". Comunicati Gratis: Come affrontare l'eritema solare

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

domenica 3 luglio 2011

Come affrontare l'eritema solare

Eritema solare cura
Ormai evitare un eritema solare è molto difficile.
Infatti, i raggi del sole sono sempre più potenti e dannosi per la nosta pelle e la nostra salute.
Per questo motivo, molte persone vengono colpite da un eritema solare anche se stanno sotto l'ombrellone o usano una protezione.
Sembra incredibile ma è proprio così.
Infatti, anno dopo anno, con l'aumentare dei disastri ambientali che noi esseri umani nel procurare (Fukushima docet...) aumentano anche i danni provocati dai raggi solari.
Per questo motivo è consigliabile evitare di esporsi al sole nelle ore più calde ed usare sempre una protezione solare abbastanza alta.
L'eritema solare si manifesta con una serie di bollicine sulla parte ustionata ed è davvero molto doloroso.
In caso di eritema solare è importante fare subito una doccia tiepida e non troppo fredda e cospargersi le zone ustionate con una crema idratante possibilmente a base di Avena o Aloe Vera.
Oltre a ciò, è possibile anche creare un semplice impacco casalingo degongestionante immergendo un batuffolo di ovatta (che poi passeremo delicatamente sulle zone ustionate) in del latte freddo.
In questi casi, anche mezza patata sbucciata e lavata per bene, se passata delicatamente sulle zone ustionate, può essere di grande aiuto.
Così come una borsa contenente del ghiaccio.
Se, nonostate queste cure, il dolore continua a persistere anche dopo giorni è opportuno consultare il proprio medico curante.