". Comunicati Gratis: Piante da terrazzo: guida alla scelta

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

giovedì 18 aprile 2013

Piante da terrazzo: guida alla scelta

Questo è sicuramente uno dei periodi migliori per rinnovare il proprio terrazzo e d arricchirlo con nuove piante. Per gli amanti del pollice verde, ecco qualche consiglio per scegliere le piante da terrazzo più adatte.

Quando si scelgono piante da terrazzo non si può non valutare l’eventualità di scegliere piante da fiore. Si tratta delle piante che danno luce e colore al vostro terrazzo ed è possibile scegliere tra diverse possibilità. C’è il classico geranio con le sue numerose tonalità di colore  ma ci sono anche la viola, l’orchidea, l’azalea e tante altre.

Se avete un terrazzo ampio con grandi muri la scelta ideale è probabilmente quella delle piante rampicanti, cioè quelle piante che hanno la capacità di appoggiarsi e arrampicarsi sulle pareti, creando un effetto “parete fiorita” davvero molto bello e suggestivo. Tra le principali piante da terrazzo rampicanti ricordiamo il gelsomino, l’ aristolochia, il glicine, il guaranà e la passiflora.
Ci sono poi le piante sempreverdi, cioè piante che non perdono le foglie durante la stagione avversa ma gradualmente, solitamente durante la formazione delle gemme. Una pianta sempreverde molto diffusa è l’oleandro, ma ce ne sono davvero moltissime.

Un’altra possibilità è quella di ornare il proprio terrazzo con delle piante aromatiche. In questo caso l’utilità è molteplice, perché oltre a svolgere una funzione ornamentale queste piante consentono di avere sempre a disposizione gli “odori” che si usano in cucina. Si tratta di piante come la salvia, la maggiorana, il rosmarino, la menta, il basilico e molte altre. Nella stagione estiva poi queste piante profumato l’ambiante e contribuiscono a tenere lontani zanzare ed insetti.

Ci sono infine le piante ortive, cioè le piante che solitamente si coltivano negli orti ma che spesso vengono coltivate anche in ambienti meno adatti, come appunto un terrazzo. Trasformare piante ortive in piante da terrazzo è una sfida non semplice, ma sono in molti a riuscire nell’impresa. Capita spesso infatti di vedere rucola, lattuga e pomodori crescere su terrazzi di appartamenti di città.
Per acquistare le proprie piante da terrazzo ci si può rivolgere ad un qualsiasi vivaio. Se però non ci sono vivai nelle vicinanze o non si dispone di un mezzo adatto al trasporto è possibile acquistarle on line, in uno dei numerosi negozi specializzati.