". Comunicati Gratis: La laurea in Lettere classiche: dotte conoscenze

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

lunedì 16 settembre 2013

La laurea in Lettere classiche: dotte conoscenze

La laurea in Lettere classiche è indicata a coloro che, appassionati del mondo antico, ne vogliono approfondire la conoscenza. Le lingue e la storia greca e latina devono già essere state affrontate al liceo, mentre all’università devono essere riprese e approfondite. Lo scopo è quello di divenire un dotto conoscitore della cultura di quell’epoca.
Infatti, per raggiungere un simile obiettivo, gli studenti della laurea in Lettere classiche  hanno bisogno di cimentarsi nello studio dei testi degli autori antichi, decifrandone la struttura logico-sintattica e interpretandone i passi dal punto di vista storico e filologico. Partendo dalla struttura della frase, gli studenti devono a mano a mano risalire al senso dell’intero libro, riconducendolo alla sua originaria purezza.
La conoscenza storica nella laurea in Lettere classiche è funzionale a ricostruire i condizionamenti e le suggestioni culturali che nel corso dei secoli ne sono scaturite, via via che la cultura greca e quella latina sono state riportate alla luce. Anche la genesi delle lingue moderne – e specialmente dell’italiano – deve essere attinta dalle lingue antiche e dall’influsso che hanno avuto sui nostri maggiori letterati. In questa maniera, sarà possibile identificare che cosa è propriamente classico della lingua e della cultura attuale e che cosa invece risale ad influssi di tipo barbarico e popolare.
La laurea in Lettere classiche può assicurare un lavoro sia nell’ambito scolastico come docente liceale, sia nei campi turistico e della comunicazione giornalistica o pubblicitaria. Chi possiede questo titolo deve far valere le proprie capacità di lettura e di scrittura dei testi, valorizzandole adeguatamente.