". Comunicati Gratis: Calzature comode: come scegliere correttamente

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

martedì 5 novembre 2013

Calzature comode: come scegliere correttamente

Quali sono le scarpe più comode da indossare, quali sono quelle più pericolose per la salute? Spesso si utilizza come un criterio di valutazione solamente il design estetico, ma  la comodità per il benessere del piede è un elemento importante.
Le calzature comode realizzano l’obiettivo di far incontrare l’eleganza con la comodità: scarpe dal carattere unico, perfette per ogni occasione, indossabili per intere giornate.
L’attenzione per le esigenze del cliente spinge molte aziende  alla ricerca di tecniche innovative di ultima generazione in grado di realizzare calzature comode e leggere, senza mai perdere di vista lo stile e l’eleganza.
Vi è mai capitato di scegliere un paio di calzature poi quasi impossibile da indossare poiché troppo scomodo? Possono esistere modelli confortevoli e allo stesso tempo alla moda? La risposta non è facile ma bisogna partire da un presupposto: conosciamo davvero le tipologie ideali per il nostro fisico? La scelta di un scarpa sbagliata può portare a dei problemi di salute.
Una recente ricerca americana ha analizzato il modo di camminare in soggetti affetti da osteoartrite del ginocchio, valutando soprattutto gli effetti prodotti dal tipo di calzature indossate, in particolare scarpe  flessibili e senza tacco (mobility shoes, direbbero gli americani). Queste calzature comportano, infatti, una significativa riduzione del carico sull’articolazione del ginocchi.

Per cui utilizzare delle scarpe comode può essere utile ad evitare problemi fisici alle articolazioni.