". Comunicati Gratis: Le assicurazioni di viaggio per partenze garantite

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

martedì 3 dicembre 2013

Le assicurazioni di viaggio per partenze garantite

Quando si organizza un viaggio, specialmente all’estero, sono tantissime le cose a cui pensare e prestare attenzione. Tra l’organizzazione dell’itinerario, le valigie e la prenotazione degli hotel si tende a trascurare le assicurazioni di viaggio, eppure in alcune circostanze sono davvero fondamentali. Attualmente circa 29 milioni di viaggiatori che si recano negli Stati Uniti d’America è coperto da una polizza, anche se per la maggior parte sono costi che rientrano nel pacchetto di soggiorno organizzato dal tour operator. Per chi preferisce organizzarsi il proprio itinerario in maniera autonoma senza dove pagare dei costi aggiuntivi può liberamente sottoscrivere le assicurazioni di viaggio direttamente online in base alle proprie esigenze. Le polizze più richieste sono tre: smarrimento bagaglio, annullamento viaggio e copertura sanitaria. La polizza per il bagaglio è sicuramente la meno costosa, vi consente di avere un rimborso parziale nel caso in cui la vostra valigia venisse smarrita o danneggiata, inoltre copre le spese per gli acquisti di prima necessità. L’assicurazione per l’annullamento del viaggio è consigliato soprattutto alle coppie che prenotano la Luna di Miele, perché mediamente i voli e i servizi a terra vengono bloccati con molti mesi di anticipo. Una volta sottoscritta tale polizza si avrà la sicurezza che in caso di annullamento del viaggio per seri motivi di salute o di famiglia i soldi versati non saranno persi ma resteranno in stallo per la prossima partenza.
Tra le assicurazioni di viaggio, più consigliate per chi si reca negli Stati Uniti o in Canada vi è quella sanitaria. Per i turisti non è obbligatoria, ma è bene sapere che il sistema medico in queste due zone è quasi totalmente privato ed anche in caso di emergenza vi trovereste a pagare dei costi molto elevati. Basti pensare che per un semplice controllo in seguito alla distorsione di un arto si possono arriva a pagare circa 500-700 dollari, una cifra nettamente più alta rispetto alla polizza sanitaria. Online è possibile confrontare tantissime assicurazioni di viaggio, studiate in base alle diverse richieste.