". Comunicati Gratis: Scanner planetario: cos’è

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

venerdì 13 dicembre 2013

Scanner planetario: cos’è



Le celebri biblioteche dell’antichità come quelle di Alessandria e Assurbanipal contenevano un grandissimo numero di opere letterarie provenienti da tutto il mondo e rappresentavano il più grande patrimonio culturale del pianeta mai esistito. Tuttavia, guerre e incendi causarono la perdita di gran parte delle opere contenute in queste biblioteche che sono comunque giunte in parte ai giorni nostri solo grazie al lavoro di scriba che ne hanno prodotto delle copie.

Oggi ovviamente i tempi sono cambiati: ci sono tecniche molto innovative per conservare ed archiviare documenti e libri antichi. Una delle tecniche più all’avanguardia è quella dello Scanner planetario che permette di digitalizzare quasi qualsiasi tipo di documento. Questo tipo di scanner è particolarmente adatto per i grandi formati, anche quelli particolari come, ad esempio, raccoglitori ad anelli, ma anche mappe e planimetrie. Inoltre questi strumenti hanno un’altissima produttività e soprattutto non danneggiano le fonti. Gli scanner planetari permettono servizi di archiviazione e digitalizzazione avanzati che possono essere utili ad esempio a biblioteche, università, copisterie, ecc. In questo modo ci si libera della voluminosità del cartaceo e si conserva il formato digitale. I software di questi strumenti riescono ad elaborare in maniera molto precisa le immagini scannerizzate e possono anche procedere al riconoscimento ottico dei testi scritti tramite OCR (optical character recognition).  Questo comporta, oltre ad evidenti vantaggi in termini di spazio fisico guadagnato, anche la possibilità di effettuare operazioni di data mining e cioè l’estrazione di informazioni a partire da grandi quantità di dati, cosa impossibile con il formato cartaceo.

Gli scanner ottici ci possono acquistare in Italia da alcuni rivenditori online, oppure si può direttamente esternalizzare la conservazione e l’archiviazione dei propri documenti ad aziende specializzate nel settore.