". Comunicati Gratis: settembre 2013

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

lunedì 30 settembre 2013

NOName Lonato (Bs), ottobre 2013: 5/10 Delayers, 12/10 Viva Miglionaire Party (Viva Fm), 19/10 Plastik Funk, 26/10 Cristian Marchi 31/10 Nicolò Torielli (Le Iene, Facciamo Pace RaiDue)

NOName Lonato (Bs), ottobre 2013: 5/10 Delayers, 12/10 Viva Miglionaire Party (Viva Fm), 19/10 Plastik Funk, 26/10 Cristian Marchi 31/10 Nicolò Torielli (Le Iene, Facciamo Pace RaiDue)

info 3407675118 
Via Lavagnone - 25060 Lonato (Bs)
Uscita A4: Desenzano
dalle 23.30 a tarda notte
ingresso 10 - 20 euro con consumazione, tranne domenica (ingresso libero e cons. facoltativa) e party speciali con prezzi indicati 


Che si balla ad ottobre al NoName di Lonato (Bs)? Si balla molto e si balla bene! Si parte sabato 5 ottobre, con un'inaugurazione potente a ritmo di house. Arrivano i Delayers, con la loro house conosciuta in mezza Europa e non solo. Sabato 12 Ottobre: Viva Miglionaire Party by Viva.Fm. Voce Stefano Sani e Fabio Santini Guest Dj. Sabato 19 ottobre arrivano invece i Plastik Funk, i produttori di una vera hit da discoteca, "Who". Sabato 26 ottobre arriva a Lonato Cristian Marchi, superstar dei dj italiani e non solo, mentre il 31 ottobre, per Halloween, un amico dell'ex Fura, ovvero del NOName e del suo staff: alla voce e sul palco c'è lo scatenato Nicolò Torielli (Le Iene, Facciamo Pace RaiDue). Tutto qui? Assolutamente no. Nel Privé Music Lovers, il nuovo spazio tech house che prende vita ogni sabato notte, prende vita un universo di emozioni forti e musica tech house diretto artisticamente da Thomas Dill  (www.facebook.com/musicloversprivee). Due club in uno, insomma, così ognuno può scegliere a seconda delle sensazioni e delle emozioni del momento.

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

5/10 Christian Smith @ The Box c/o Fitzcarraldo (Terranuova Bracciolini, AR) - 19/10 Ambivalent

5/10 Christian Smith @ The Box c/o Fitzcarraldo (Terranuova Bracciolini, AR)  - 19/10 Ambivalent

The Box @ Fitzcarraldo - via Lungarno 130, Terranuova Bracciolini (AR) A1: Valdarno 


Sono almeno tre gli elementi che rendono l'opening party di The Box del prossimo 5 ottobre 2013 una festa techno tutta da ballare. Prima di tutto la location, il Fitzcarraldo di Terranuova Bracciolini (AR). Qui, a due passi dall'uscita Valdarno (A1), ad una mezz'ora di strada da Firenze, si è fatta una bella fetta della storia del clubbing italiano. Poi c'è The Box, un party che ospita regolarmente i top dj elettronici del mondo (tra i nomi proposti di recente spiccano il nostro Stefano Noferini e il collega Umek). E infine il guest del 5/10, Christian Smith, che già in passato ha avuto modo di suonare al party The Box ed ha anche fatto ballare i più importanti festival del pianeta, tra cui Tomorrowland, Time Warp, Monegros, Sonar (etc). Svedese, Smith è uno dei pionieri della musica elettronica ma è soprattutto un dj e produttore instancabile, visto che gira il mondo in console e vanta un curriculum costellato da decine di etichette discografiche di livello assoluto, da 100% Pure a 1605 passando per Alchemy, Sci+Tec, Tronic, Drumcode, Renaissance. Un vulcano in perenne eruzione creativa insomma, pronto a far ballare il Fitzcarraldo assieme a colleghi cometMarkyZ (The Box), Daniel Doc & Manuel Ro (impegnati in un back2back), Alex Bilancini e Mad_Us e Step (alla voce). Tutto qui? Solo per qualche notte. Il 19/10 si balla ancora forte: al mixer di The Box c/o Fitzcarraldo arriva Ambivalent, altro personaggio simbolo del clubbing internazionale più underground. Ufficio stampa The Box: www.lorenzotiezzi.it

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░





░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░






Mastro J remixa Smoke Bros - "Something"







Mastro J remixa Smoke Bros - "Something" 


"Something" degli Smoke Bros è finalmente approdato sugli scaffali virtuali di Beatport, e tra le versioni, tutte molto valide, ce n'è una che spicca per stile e potenza. E' quella firmata dal giovane Mastro J, che per ritoccare questa traccia ha tirato fuori dal suo computer una miscela di suoni elettronici e ipnotici, perfetti per mandare in delirio ogni pista. "E' un remix che ho suonato parecchio quest'estate - fa sapere lo stesso Mastro J - e in pista fa un certo effetto, diciamo che fa sempre il suo dovere". Collabora da anni con una label importante come Net's Work (che infatti pubblica anche questo remix) ed il suo sound potente è già un marchio di fabbrica ed i suoi dj set sono spesso ospitati da radio di rilievo come Radio Canale Italia (www.juiceup.it). L'estate 2013 di Mastro J è stata piena di impegni nei più importanti locali d'Italia. Dal Sud, che è la sua terra d'origine, e da locali come il Samsara, il vicino Zen e lo storico Dna, all'importante esibizione ai Cancelli di Castel Porziano di Ostia per il Movida Tour 2013. 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░



IMANY - Please and Change (Radio Date 4 Ottobe 2013) - 5/10 ospite a Che Tempo Che Fa (Rai Tre) - 4/10 Shocase a Milano, ore 19 le Biciclette


IMANY - Please and Change (Radio Date 4 Ottobe 2013) - 5/10 ospite a Che Tempo Che Fa (Rai Tre) - 4/10 Shocase a Milano, ore 19 le Biciclette


Please And Change

Radio date: 04/10/2013

"Please and Change" è il nuovo singolo di IMANY, in tutte le radio da venerdì 4 Ottobre 2013.

Dopo il successo del primo singolo "You Will Never Know", che ha appena raggiunto quota 60.000 copie vendute in digitale e di conseguenza, il Doppio Disco di Platino, torna la cantante franco-senegalese IMANY con il secondo estratto dal suo primo album "The Shape of A Broken Heart".

"You Will Never Know" è un fenomeno musicale perché il singolo è presente da oltre 3 mesi nella Top 10 di iTunes Italia, confermandosi in queste ore ancora al #4 della classifica digitale FIMI/GFK. Il video pubblicato sul canale YouTube di Time Records ha superato quota 4,5 milioni di visualizzazioni: http://youtu.be/JvY_RHqnOHQ

IMANY confermerà il suo successo sabato 5 Ottobre quando sarà l'ospite musicale del talkshow più visto in Italia: CHE TEMPO CHE FA… condotto da Fabio Fazio su Rai 3. L'Artista si esibirà in acustico con "You Will Never Know".

Venerdì 4 Ottobre IMANY lancerà il suo nuovo singolo "Please and Change" in tutte le radio italiane e presenterà anche a tutti i media il suo primo album "The Shape of A Broken Heart", con uno speciale showcase che si terrà a Le Biciclette di Milano alle ore 19.00.

IMANY sarà presto in Italia anche in concerto, con una serie di appuntamenti imperdibili:

03 Dicembre Milano Magazzini Generali
05 Dicembre Firenze Obihall
06 Dicembre Roma Auditorium Parco della Musica
07 Dicembre Bari Medimex Fiera del Levante
10 Dicembre Rimini Teatro Novelli
11 Dicembre Senigallia teatro la Fenice
12 Dicembre Torino Hitoshima mon Amour

Il tour è organizzato da Sounday Srl e i biglietti sono in vendita su www.ticketone.it.

IMANY È LA RIVELAZIONE MUSICALE DELL'ANNO!

Guarda il video di "Please and Change":
http://youtu.be/OfUqaIy_PfQ

Siti Ufficiali:
www.imanymusic.com
www.facebook.com/imanymusic
www.twitter.com/Imanyofficiel



░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░





12/10 Len Faki, Gaiser, Ambivalent @ Bolgia Dalmine (Bg) - tre top techno dj a 20 minuti da Milano

12/10 Len Faki, Gaiser, Ambivalent @ Bolgia Dalmine (Bg) - tre top techno dj a 20 minuti da Milano

3 top dj, tre veri techno miti in console uno dopo l'altro, senza soluzione di continuità (ovvero senza interruzioni) sabato 12 ottobre al Bolgia di Dalmine (Bg), a 20 minuti da Milano. Len Faki, Gaiser, Ambivalent. E' una festa elettronica da vivere tutta d'un fiato, degna d'un club che sta facendo la storia della nightlife più musicale. In main room suonano anche Alex Rubino, Nic & Rob. In Room 2 Jo Gala con Dani P, Salvo V, Moggia, Mark B3K, Manuel Corna, Picco, Belu. Seguono le bio dei tre dj internazionali coinvolti.

www.bolgia.it via Vaccarezza 9 Osio Sopra (Bg)
Uscita A4: Dalmine, 20 minuti da Milano
info 3383624803 - dalle 23 a tarda notte ingresso 10 - 25 euro

Len Faki, dj producer amante soprattutto della sperimentazione e della collaborazione. Infatti ha lanciato lanciato da qualche tempo una sua serata aperta a colleghi provenienti da tutto il mondo. Sua, inoltre, è l'etichetta Podium, che pubblica i dischi di gente come Raudive, Shinedoe, Tony Rohr e 2000 And One. Tra le sue club hit più rappresentative spiccano My Black Sheep e Odyssee II, che sono state capaci di trasformare la techno degli anni 2007 e 2008... e soprattutto Ostgut Ton, l'etichetta legata al mitico Berghain di Berlino. 

Gaiser, nato a Detroit e residente a Berlino, è invece uno dei protagonisti della scena minimal techno ed i suoi dischi escono su M_nus, label di riferimento e pure su Resopal, etichetta meno nota ma altrettanto importante. E' molto richiesto, ed i suoi dj tour lo portano ormai in tutto il mondo. Tra le sue produzioni,  'Static Level / Zebra Talk', un disco che ha lasciato il segno. 

Di origini statunitensi, Ambivalent, in realtà, si chiama Kevin McHugh. I primi contatti con lo staff M_nus avvengono sul finire degli anni Novanta. Già nel 2004 è a Berlino per aiutare Richie Hawtin nella produzione di Plastikman. Poi torna a New York per dedicarsi alla produzione di nuove tracce. Berlinese d'adozione, vanta una marea di remix e produzioni date alle stampe con etichette di primo livello: da M_nus a Clink passando per Klickhaus, Esperanza e Leftroom.

 ░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


venerdì 27 settembre 2013

La collezione abbigliamento donna per essere sempre alla moda

Si è appena conclusa la Milano Fashion Week e già si è pronti ad assistere alla Parigi Fashion Week, un susseguirsi di eventi e di sfilate dedicate al mondo della moda. La collezione abbigliamento donna per la stagione successiva si può ammirare su tali passerelle tra le più importanti del mondo dell’Alta Moda. Gli stilisti hanno questi appuntamenti con il grande pubblico due volte l’anno per mostrare la collezione primavera / estate ed autunno / inverno, così che ogni donna può prendere spunto dalle case di moda per ricrearsi il proprio guardaroba a prezzi inferiori.
I negozi per la grande distruzione di abbigliamento non seguono le stesse tempistiche delle case di moda, perché rischierebbero di vedere un crollo totale delle vendita. Nei negozi alla portata delle persone comuni la collezione abbigliamento donna varia di continuo, ogni settimana, in alcuni casi ogni mese è possibile trovare nuovi arrivi. Questo accade per dare alle persone la possibilità di cambiare spesso i propri capi di abbigliamento oltre ad offrire loro la possibilità di comprare capi dilazionati nel tempo. Di sicuro stiamo parlando di capi di materiali e qualità ridotta, non è pensabile di trovare una maglia dalla cuciture effettuate a mano, dai tessuti purissimi al costo di 15 euro ad esempio.

Bisogna sapere che dietro alla creazione di ogni capo di Alta Moda vi è un lungo studio di progettazione del modello, di ricerca dei tessuti più idonei alla realizzazione di tale capo e vi è inoltre un team esperto di sarte dedite alla realizzazione del capo. Capirete bene che tale lavoro di estrema maestria e produzione artigianale ha dei costi ben precisi. Tali capi di moda sono esportati ed apprezzati in tutto il Mondo come la massima esponenza dei prodotti a marchio Made in Italy. Per essere sempre aggiornati sull’ultima collezione di abbigliamento donna, basterà seguire le settimane della moda.

5/10 Word Pirates @ Fauno Notte Club... e per le strade di Sorrento! Al mixer Max Zotti e Mastromano, voice Emsi Gallo

5/10 Word Pirates @ Fauno Notte Club... e per le strade di Sorrento! Al mixer Max Zotti e Mastromano, voice Emsi Gallo

E' una notte speciale quella di sabato 5 ottobre 2013. Riparte infatti la stagione invernale di Fauno Notte Club, storico club sorrentino in cui prese il via la carriera di Lucio Dalla ed in cui, grazie al design curato ed appena rinnovato dall'Archistar della notte Beppe Riboli, si balla sempre con un certo stile. La serata, però, inizia presto, in strada: infatti, prima di scendere al Fauno, un gruppo di pirati prenderà d'assalto le strade di Sorrento! Sono i World Pirates (www.facebook.com/WorldPirates) ciurma di performer scatenati in grado di trasformare ogni festa in un evento teatrale, o quasi... E' una gran bella idea, quella di far ballare tutta la città, prima di concentrarsi sugli ospiti del club. Al mixer Max Zotti e Mastromano Dj, alla voce Emsi Gallo. Maggiori dettagli in altri comunicati e su: www.faunonotte.it 

foto hi res World Pirates: qui oppure clicca sulla foto allegata. Foto di Piera Tammaro

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░







░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░






giovedì 26 settembre 2013

TOO LATE for ENPA: un bracciale in silicone per aiutare gli animali il 5-6 ottobre 2013 in 150 piazze italiane

TOO LATE for ENPA: un bracciale in silicone per aiutare gli animali il 5-6 ottobre 2013 in 150 piazze italiane

PHOTO HI RES BRACCIALI: qui

TOO LATE for ENPA è il nome del bracciale in silicone che il brand italiano TOO LATE (too2late.com) ha disegnato e realizzato per ENPA, in occasione dell' 11° Giornata degli Animali 2013.

Il 5 e il 6 ottobre, in oltre 150 piazze italiane, sarà possibile ricevere, a fronte di un'offerta all'Ente Nazionale Protezione Animali, il bracciale personalizzato TOO LATE for ENPA.

Fondata nel 1871 da Giuseppe Garibaldi, l'ENPA è la più antica e nota associazione italiana per la tutela degli animali, e si occupa, grazie ad oltre 3.000 volontari, di:

· sensibilizzare a un corretto rapporto uomo-animale;
· vigilare sull'osservanza delle leggi e dei regolamenti generali e locali relativi
alla protezione degli animali e alla difesa del patrimonio zootecnico;
· collaborare con le autorità locali e centrali;
· gestire canili, gattili, centri di ricovero per animali selvatici ed esotici;
· prestare opera di pronto soccorso a favore degli animali;
· formare, educare, informare e sensibilizzare attraverso la programmazione e l'organizzazione di corsi per guardie zoofile, percorsi didattici, campagne sociali, petizioni e proposte di legge.

Sul sito www.enpa.it è possibile consultare l'elenco delle piazze coinvolte.

TOO LATE FOR ENPA: indossarlo sarà un punto d'orgoglio poichè, insieme a noi darai voce a chi non ne ha! Ti aspettiamo il 5 e 6 ottobre! 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Sofia, il nuovo club di Davide Tosi a Fondi (LT) dal 19/10/2013

Sofia, il nuovo club di Davide Tosi a Fondi (LT) dal 19/10/2013

Davide Tosi è uno dei proagonisti della nightlife italiana da diversi anni. Si misura, ciclicamente, con nuove realtà. Le osserva, le esplora, le indaga. Dopo 'l'innamoramento' le modella, dando fondo al suo background: la conoscenza. E' quello che sta avvenendo in questi giorni a Fondi, dove dalle ceneri di un club, l'Unico, Tosi di Latina sta dando vita ad una disco nuova di zecca: Sofia. 

Per questa nuova avventura, Davide collabora con Christian Di Maggio e la sua Alchimy Group e gli artisti dell'agenzia. Il Sofia si pone al centro, nevralgico, del mondo della notte del sudpontino e non solo. L'idea, chiara agli organizzatori, come ai tanti supporter che già stanno aderendo al progetto, è quella di porre il pubblico al centro della scena. Il fil rouge che lega ogni ambito del nuovo assetto è sicuramente l'eleganza. In questo versante si muovono la raffinatezza e la dinamicità dei colori, dei tessuti e dei particolari che caratterizzeranno il rapporto che si vuole instaurare con il pubblico. Attenzione primaria ai servizi e soprattutto all'aspetto artistico: lo show. Infatti, al di là della necessità primaria di fare 'discoteca', il progetto artistico di Tosi prevede una internazionalizzazione del club, che necessariamente si sposa con la realizzazione di veri e propri spettacoli che mixano musica, scenografie, coreografie e grandi trovate psichedeliche. Non solo sentire, ma anche vedere. Non solo dancefoor ma anche teatro...  Non resta che attendere sabato 19 ottobre.

SOFIA Club
Via Ponte Gagliardo, Fondi LT
Infoline 340.1241523

 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░






La conversione in microfilm: per diminuire i tempi di consultazione

Conservare video o tracce audio che nessuno sentirà più, serve solo ad accumulare polvere e a riempire la casa di supporti elettronici che non utilizzeremo più. La soluzione per poter consultare sempre i propri documenti è effettuare una conversione in microfilm che consenta di procedere per immagini e non per sequenze di fotogrammi.
In principio nacque la possibilità di conservare tutta la documentazione cartacea in un microfilm, offrendo così un sistema di archiviazione efficace e di rapida consultazione. Con l’avvento del digitale e con l’aumentare di dati di diverse tipologie da conservare, tale tipologia di archiviazione è stata considerata superata ed obsoleta.
Oggi con l’uso di una tecnologia sempre migliori e dalle elevate prestazioni si è passati alla conversione dei microfilm in immagini. Si possono trasformare tutti i fotogrammi in singole immagini digitali nei formati desiderati da parte del cliente : jpeg, pdf, o tiff. Tale tipologia di archiviazione permette di consultare in maniera rapida tutti i documenti, grazie all’indicizzazione per tag. Tutti gli utenti potranno valutare insieme al tecnico i tag migliori per creare il proprio indice di consultazione, naturalmente si valuteranno le proposte del cliente ma soprattutto il contenuto della bobina e il suo collegamento semantico con la creazione dell’indice. È importate utilizzare parole, sensate per l’individuazione dei documenti altrimenti si perde l’efficacia del servizio di rapida consultazione per cui è stata richiesta la conversione.
Ad esempio se vogliamo convertire una festa di compleanno, come tag di potrà scegliere : Compleanno Maria 2013, identificando così l’evento, il protagonista e l’anno dell’avvenimento.

Una volta ultimata la conversione del microfilm si avrà un archivio digitale di facile consultazione, oltre alla conservazione di tutto il materiale intatto sulla bobina. È importante assicurarsi che tutti i documenti restino ben intatti sulla pellicola perché ad oggi è il sistema di archiviazione con la durata maggiore, può arrivare fino a 500 anni senza deteriorarsi.

I corsi sull'apprendistato: la formazione per i datori di lavoro

Il mercato del lavoro è alla ricerca di risorse sempre più skillate che sappiano rispondere a molte caratteristiche così da assumere una sola figura per ricoprire diversi ruoli. Per le ziende è importante frequentare corsi sull’apprendistato  per capire come applicare tale tipologia di contratto e per carpirne i vantaggi in termini di vantaggi economici e di tassazione. Tale tipologia di contratto è variata molto nel corso degli anni inseguito alle diverse legislature politiche. L’apprendistato è stato istituito come forma contrattuale per i ragazzi al di sotto dei trent’anni di età per offrire loro una stabilità a basso costo aziendale.
Le imprese che intendo far sottoscrivere tale tipologia di contatto ai nuovi assunti devono garantire loro una formazione continua e professione che gli permetta di arrivare alla fine del ciclo all’acquisizione di una qualifica maggiore ai fini del contratto di lavoro.

Duranti i corsi dell’apprendistato vengono illustrate le diverse clausole che può avere un contratto dalla durata, al livello di inquadramento al compenso economico da dare al dipendente. Allo scadere dell’accordo l’azienda ha una doppia scelta o effettuare un licenziamento per giusta causa della risorsa o in alternativa sottoscrivere un contratto a tempo indeterminato. L’apprendistato per legge non può essere trasformato in altra tipologia di contratto di lavoro, perché può aumentare di grado ma non retrocedere ad uno stage o un progetto. I corsi sull’apprendistato sono fondamentali per le aziende per essere sempre aggiornati sulle nuove clausole formative e per i diversi vantaggi economici che ne possono scaturire. Va inoltre ricordato che il datore di lavoro è responsabile della formazione obbligatoria prevista per l’apprendista durante tutto il periodi di permanenza in azienda, provvedendo al continuo aggiornamento per una totale e certificata formazione. Si possono altresì formare i neo dipendenti scegliendo i corsi da quelli offerti dalla Regione di appartenenza sulla base del proprio settore di lavoro.

Fas Italia: novita’ e tendenza in Host 2013, Fiera Milano

Fas Italia Srl, azienda leader nelle forniture per alberghi, esporra' in Host Fiera Milano, dal 18 al 22 Ottobre 2013 presentando le ultime novita' e tendenze di prodotti e servizi dedicati alle strutture ricettive per un'ospitalita' sempre attuale nell'incontrare le esigenze dell'ospite – vacanziero o per lavoro – e dell'albergatore. Fas Italia portera' ad Host il suo nuovo catalogo 2014 spaziando da un vero re-incanto del servizio minibar alle applicazioni mobili dedicate all'ospitalita' ricettiva.

Firenze, 25 settembre 2013. Fas Italia sara’ presente in Host dal 18 al 22 Ottobre 2013 allo Stand H 42, Padiglione 6. E’ prevista la possibilita’ di una pre-adesione all’evento compilando il form di richiesta Host 2013 Fiera Milano per un incontro in stand senza impegno. Per ogni giorno di fiera, i primi 3 visitatori di stand che hanno inviato la richiesta d’incontro riceveranno un gadget di benvenuto esclusivo: l’App Hotel Mobile Fas Italia in versione minibar, la nuova appli cazione smartphone sviluppata per migliorare il margine d’incremento vendite del frigobar. Fas Italia offrira’ una demo gratuita della App Hotel Mobile completa per una struttura ricettiva al servizio dell’ospite direttamente dal suo smartphone.

I NUOVI PRODOTTI E SERVIZI FAS ITALIA DEDICATI A HOST 2013

L’ App Hotel Mobile di Fas Italia e’ la prima delle novita’ che l’azienda toscana portera’ e presentera’ ad Host. Si tratta di un’applicazione modulare per smartphone definita da una serie di servizi attivabili tutti insieme o indipendentemente l’uno dall’altro. L’applicazione e’ pensata per servire due fronti:

  • l’ospite, nella sua ricerca della struttura che piu’ si avvicina al suo ideale e nella possibilita’ di aggiornarsi in tempo reale sullo stato dei servizi garantiti dalla struttura anche durante il suo soggiorno;
  • l’albergatore, nel servire all’ospite informazioni, servizi e aggiornamenti funzionali come la geolocalizzazione della struttura e info culturali della citta’ in cui si trova, immagini delle aree e dei locali interni ed esterni della struttura, i servizi garantiti in camera, il contenuto del minibar inclusivo di prezzi, la possibilita’ di leggere o lasciare feedback sulla struttura con ponte diretto su Facebook.

Nuove idee per rivalutare il servizio minibar con l’avanguardia di cinque modelli - ColorFrost, BioFrost, SpeakingFrost, EcoFrost e OpenFrost – gia’ anticipati nell’anteprima della Nuova Era dei minibar Fas Italia - che offrono nuove vie di business propositivo per un servizio minibar al passo con i tempi. L’avanguardia del minibar re-inventato arrivera’ ad Host seguita da tutti e dieci i modelli della Nuova Era, rispondendo con i fatti ai dubbi di quelle strutture che ancora oggi stanno valutando se tenere vuoti i minibar o di lascarci solo il minimo indispensabile: l’acqua. I nuovi minibar Fas Italia affermano come il cross selling di un frigobar trova migliore collocazione nel diventare promotore di offerte esaltanti le produz ioni locali, quando non regionali, applicando prezzi accessibili e non in controtendenza con quelli di mercato. Il cross selling immaginato da Fas Italia e’ quello di un minibar promotore del servizio che offre, “consapevole” dei prodotti che contiene, che informa l’ospite aggiornandolo e informandolo con messaggi su misura. Tre servizi per un’unica soluzione concorrente al premio HORECA 24 de Il Sole 24 Ore:

  • L’ospite con un semplice click dal suo smartphone ha la possibilita’ di visualizzare i prodotti contenuti nel minibar inclusivi di prezzi e suddivisi per tipologia;
  • L’albergatore gestisce il servizio da una funzionale area admin aggiornando i prodotti con la possibilita’ di stampare il listino prezzi da inserire nelle camere;
  • Una linea di prodotti minibar bio e naturali per diversificare il contenuto del frigobar con prodotti di qualita’, per rendere piacevole e gradevole i break (spuntini) dei loro ospiti con ritorni economici interessati.

La vision del servizio minibar di Fas Italia e’ quella di un frigobar sostenibile nella gestione e concreto nell’economia della struttura che lo utilizza. Considerato come uno dei servizi insieme alla prima colazione che fanno la differenza, e’ cosa nota che il minibar rappresenta spesso e volentieri una voce in passivo nell’asset economico di una struttura alberghiera. Perche’ un minibar sia funzionale, economicamente sostenibile come servizio, e offra ritorni concreti di soddisfazione (per l’Ospite) e finanziari (per l’Albergatore), e’ necessario comprendere che il suo ruolo non deve essere anacronistico, alieno, alle attualita’ di mercato quale che sia il momento che raccontano (crisi, stagnazione, ripresa, e via di seguito). Il minibar come servizio deve essere ottimizzabile alle esigenze del suo naturale mercato di riferimento, funzionale al momento senza per questo bruciare ponti tra vecchio e nuo vo nel suo anticipare possibili trend futuri. I modelli e le idee dedicati al servizio minibar che Fas Italia portera’ ad Host sono il frutto di:

  • analisi di mercato sui generis, perche’ pratiche e condotte direttamente sul territorio tra eventi, conferenze, rapporti diretti con quadri e marketing di aziende e operatori professionisti dell’ospitalita’ ricettiva;
  • confronti costruttivi come quello sull’ onda della guerra ai minibar.
  • un’esperienza sul campo che ha dimostrato come un servizio e’ forte nella misura in cui riesce a rispondere concretamente a esigenze dettate dal momento di mercato, considerato prima nel suo contesto locale e solo poi nel suo naturale scenario di riferimento globale.
  • La scelta di affiancare al servizio minibar delle linee di accessori da camera, come la Borsa termica pronta con prodotti, capaci di servire o anticipare le diverse interpretazione che un ospite ha della sua camera durante il suo soggiorno vacanziero o di lavoro. Motivo per cui Fas Italia presentera’ ad Host delle cortesie d’accoglienza e di soggiorno dedicate ai “piccoli grandi” break per il corpo e la mente.

Un Break contro la fame, un break per la mente per tornare ad affermare l’importanza di un’ospitalita’ ricettiva economicamente vantaggiosa, mai banale e di qualita’. Le cortesie d’accoglienza ideate da Fas Italia vanno dai libri di narrativa alle ricette regionali di cucina, passando per le filastrocche per bambini, giochi e ancora nuove idee per esaltare il ruolo del minibar come interprete dell’ideale di break. Idee come Camera con Delitto, che offre all’ospite l’opportunita’ di vincere le consumazioni del frigobar. Idee, prodotti e servizi tutti accomunati da un’evidenza: iniziative non invasive sui costi di gestione di una camera, fronte albergatore.

FAS ITALIA, il valore aggiunto per le strutture alberghiere

FAS ITALIA S.r.l. è sinonimo di continuità, competenza e professionalità, perché forte di una tradizione imprenditoriale trentennale nel settore. L’azienda toscana e’ interamente dedicata e orientata allo sviluppo e all'innovazione, esigente nella selezione e distribuzione di prodotti italiani che intrecciano tradizione ed evoluzione nel settore, garante di un costante processo di fidelizzazione fornte ospite/cliente ed efficienza nelle performance, attenta agli obiettivi di razionalizzazione e di ottimizzazione dei costi dell'impresa ricettiva. Fas Italia malgrado la crisi economica riesce a consolidarsi tra i riferimenti di settore in area forniture per alberghi e, dal 2011, per ristoranti mantenendo invariato il proprio core business : creare un filtro di competenze, di consulenze e di attenta cura al dettaglio per puntare a vere sinergie di collaborazione tra produttori, partner e fornitori su nuovi prodotti da sviluppare, sulle modifiche da apportare a quelli esistenti, dando voce alle esperienze e ai suggerimenti dei clienti.

Per maggiori informazioni:

FAS ITALIA
Il valore aggiunto per le strutture ricettive
www.fas-italia.it | www.impresahotel.it
Via Fabroni 54R 50134 Firenze
Tel. 055-470536
Fax 055-474345
mail info [at] fas-italia.it
fb www.facebook.com/FASItalia
yt www.youtube.com/user/FornitureAlberghi

Mutui e precari: il 2,7% dei mutui concessi è sottoscritto da chi ha un contratto a tempo determinato

Anche se i lavoratori precari in Italia sono circa il 13% del totale* quando si tratta di comprar casa l’incidenza dei mutui concessi a chi ha un contratto a termine rispetto al totale dei finanziamenti accordati si riduce drasticamente: secondo il portale Mutui.it (www.mutui.it) sono appena il 2,7% del totale. L’indagine, svolta in collaborazione con Facile.it (http://www.facile.it/mutui-prima-casa.html), è partita dall’analisi di oltre 6.000 domande di mutuo e relative erogazioni concesse in Italia da gennaio a luglio 2013 e ha evidenziato come, se anche riescono ad ottenere un finanziamento, i lavoratori precari non sono mai gli unici firmatari del mutuo.
«Quando a chiedere un mutuo è un soggetto che non è assunto a tempo indeterminato – dichiara Lorenzo Bacca, responsabile business unit mutui dell’azienda – le banche reagiscono irrigidendo ancora di più i loro parametri: la presenza di un cointestatario assunto a tempo indeterminato o perlomeno di un garante in grado di coprire il pagamento del finanziamento in caso di difficoltà diventano, così, conditio sine qua non per la concessione.»
Nel dettaglio, il 60% dei mutui fra i cui intestatari vi è un lavoratore precario vede la presenza di un garante, il restante 40% è intestato ad un secondo soggetto, impiegato a tempo indeterminato o libero professionista. L’importo medio erogato ammonta a circa 130.000 euro e si finanzia, in 9 casi su 10, l’acquisto della prima casa; il loan to value, vale a dire la percentuale del valore dell’immobile acquistata col mutuo, è più alto della media e arriva al 66%. La durata del finanziamento che si riesce ad ottenere è di poco meno di 25 anni (23,5) mentre l’età media del primo firmatario è di 35 anni, leggermente inferiore alla richiesta “tipo” di mutuo in Italia.
Per quanto riguarda i tassi, la preferenza assoluta va al tasso variabile, scelto dal 68% dei mutuatari: si tratta, probabilmente, di soggetti convinti di migliorare le proprie condizioni economiche negli anni a venire, che pertanto preferiscono le oscillazioni del variabile alla rata certa, ma più elevata, del mutuo a tasso fisso.
Non tutti i contratti a tempo determinato, però, sono uguali per la banca: le categorie che possono essere più ottimiste circa l’ottenimento del mutuo sono i precari della scuola, che spesso vantano molti anni di servizio presso lo stesso datore di lavoro e, pertanto, vengono visti di buon occhio dall’istituto finanziatore, in quanto titolari di una fonte di reddito pressoché certa. Ovviamente, anche loro devono ricorrere ad un garante o cointestatario, ma il loro stipendio può andare a comporre il reddito complessivo su cui calcolare la rata.
«La recente approvazione del Piano Casa da parte del Governo Letta ha riportato in auge le difficoltà dei precari e dei più giovani ad ottenere un finanziamento per l’acquisto casa – conclude Bacca – ed auspichiamo che, nei prossimi mesi, aumenti la probabilità dei precari di accedere al Fondo per la concessione di mutui a tassi agevolati; la fotografia attuale, ad ogni modo, resta piuttosto grigia.»
* Dati Istat, 2010

5/10 Christian Smith @ The Box c/o Fitzcarraldo (Terranuova Bracciolini, AR) - 19/10 Ambivalent

5/10 Christian Smith @ The Box c/o Fitzcarraldo (Terranuova Bracciolini, AR)  - 19/10 Ambivalent



The Box @ Fitzcarraldo - via Lungarno 130, Terranuova Bracciolini (AR) A1: Valdarno 


Sono almeno tre gli elementi che rendono l'opening party di The Box del prossimo 5 ottobre 2013 una festa techno tutta da ballare. Prima di tutto la location, il Fitzcarraldo di Terranuova Bracciolini (AR). Qui, a due passi dall'uscita Valdarno (A1), ad una mezz'ora di strada da Firenze, si è fatta una bella fetta della storia del clubbing italiano. Poi c'è The Box, un party che ospita regolarmente i top dj elettronici del mondo (tra i nomi proposti di recente spiccano il nostro Stefano Noferini e il collega Umek). E infine il guest del 5/10, Christian Smith, che già in passato ha avuto modo di suonare al party The Box ed ha anche fatto ballare i più importanti festival del pianeta, tra cui Tomorrowland, Time Warp, Monegros, Sonar (etc). Svedese, Smith è uno dei pionieri della musica elettronica ma è soprattutto un dj e produttore instancabile, visto che gira il mondo in console e vanta un curriculum costellato da decine di etichette discografiche di livello assoluto, da 100% Pure a 1605 passando per Alchemy, Sci+Tec, Tronic, Drumcode, Renaissance. Un vulcano in perenne eruzione creativa insomma, pronto a far ballare il Fitzcarraldo assieme a colleghi cometMarkyZ (The Box), Daniel Doc & Manuel Ro (impegnati in un back2back), Alex Bilancini e Mad_Us e Step (alla voce). Tutto qui? Solo per qualche notte. Il 19/10 si balla ancora forte: al mixer di The Box c/o Fitzcarraldo arriva Ambivalent, altro personaggio simbolo del clubbing internazionale più underground. Ufficio stampa The Box: www.lorenzotiezzi.it

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


Hotel Costez Cazzago (Bs): si riparte con Gianluca Motta 27-28/9

Hotel Costez Cazzago (Bs): si riparte con Gianluca Motta 27-28/9

via Pertini Cazzago (Bs)
A4: Rovato info 3335227902
dalle 23, ogni venerdì sabato e prefestivi
ingresso sempre libero cons. facoltativa
foto hi res: qui

Dopo una grande estate ai Giardini di Coccaglio (in tutti i sensi, visto il numero di successi e la portata degli ospiti), Hotel Costez ed il suo staff tornano a Cazzago (Bs). La formula è la stessa, quella che funziona: ingresso libero, ottimi drink preparati da un team di barman sorridenti & preparati e top dj in console. Meglio di così, è dura. Il 27 e il 28/9, torna al mixer un habituè del locale come Gianluca Motta. Che un po' gioca in casa, viste le origini, ma ormai si sa che tra una serata e l'altra, almeno dai tempi di Not Alone feat. Molly, gira il mondo con la sua house ritmata e piena di magia. Con lui alla voce ci sono Palumbo Voice il 27 e Dane il 28. Ma chi ci sarà in console quest'anno nel top club di Cazzago? L'elenco è notevole. Oltre a Motta, ogni venerdì a rotazione, a far ballare l'Hotel Costez arriveranno altri professionisti del ritmo, tra cui Sergio Mauri, che torna al Costez da protagonista, Ema Stockholma (che è di casa) e gli immancabili Space e Ale Maestri. Mentre tra i vocalist, oltre al citato Palumbo Voice, vedremo all'opera gente come Trava o Miki Remmy. Appuntamento di punta sarà senz'altro quello del sabato, con i ritmi e le sonorità più happy del mondo, con la musica di una garanzia come Nicola Zilioli e Benny. Alla voce spesso arriva anche Brio, ormai super protagonista del clubbing bresciano, e non. Ufficio stampa: www.lorenzotiezzi.it

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


mercoledì 25 settembre 2013

La formazione ICT, la scelta per i manager del futuro

La costante crisi di mercato ha portato le aziende alla ricerca di risorse sempre più specializzate ed avviate al mondo del lavoro, per una veloce e facile immissione nei progetti e nella mentalità dell’impresa. I corsi di formazione ICT sono pensati per i futuri manager o per le aree specialistiche volte al business solutions. Tale tipologia di corso è volta alla formazione di risolse capaci di analizzare un problema, risolverlo nel minor tempo possibile nel migliore dei modi, restando sempre aggiornati sullo scenario circostante e competitivi sul mercato. 

La finalità di tali corsi è quella di far acquisire ai partecipanti la conoscenza sull’organizzazione aziendale, le componenti tecnologiche per riuscire a comprendere al meglio l’ICT nel contesto dell’impresa.
Ma l’ICT all’atto pratico a cosa serve e cos’è? Viene identificato come l’utilizzo della tecnologia nella gestione e nel trattamento dell’informazione. All’interno di una piccola, media o grande impresa che sia il settore dell’ICT è fondamentale, perché grazie ad esso è possibile gestire tutta la documentazione digitale, le informazioni sui progetti e mantenere sempre aggiornato i dati di gestione del personale e di gestione dei clienti.


Tali tecnologie consentono di conservare i dati in qualsiasi tipologia di formato e su diversi supporti, possiamo avere file testuali, numerici, diagrammi, comunicazione verbali e molto altro ancora. Un corso di formazione in ICT consente di acquisire delle ulteriori conoscenze delle tecnologie utilizzate nella quasi totalità del mercato, avendo così una marcia in più rispetto ai competitor per trovare lavoro con più facilità. La prima trasmissione di dati si ebbe intorno agli anni ’60, dove i due computer utilizzati, a differenza di oggi impiegarono molto tempo nell’invio della pratica. Nel tempo i protocolli utilizzati nel settore dell’ICT sono andanti evolvendosi nel migliore dei modi, arrivando ad oggi a rappresentate affidabilità, sicurezza ed istantaneità. In previsione del futuro è bene frequentare un corso di formazione sull’ICT.

L'assicurazione per i tuoi viaggi, sicura ed economica

Sempre di meno ci si ferma a valutare e ad acquistare una assicurazione per i viaggi, che consenta di poter partire senza preoccuparsi di nulla. La sottoscrizione della polizza, consente di viaggiare in totale sicurezza grazie ad un’assistenza di 24 ore su 24.
Esistono in commercio diverse tipologie di assicurazioni dedicate al settore dei viaggi per rispondere in maniera specifica a tutte le esigenze dei clienti. Anche il costo è diversificato in base al numero di persone e alla meta turistica prescelta come meta. Ad esempio se si è scelto di recarsi in America, allora si dovrà provvedere ad una doppia tipologia di contratto, uno che posso preservare il proprio bagaglio in caso di furto o danneggiamento ed uno riguardante la sanità. In America il sistema sanitario è privato, per tale motivo è fondamentale sottoscrivere un’assicurazione medico-sanitaria prima di partire per il viaggio,perché in caso di necessità mostrando il proprio numero di polizza si verrà soccorsi e tutte le spese saranno a carico della compagnia. In caso contrario vi troverete a pagare in prima persona dei costi molto alti di servizi ospedalieri.

L’assicurazione per i viaggi può essere acquistata liberamente in qualsiasi momento direttamente online usufruendo di possibili sconti e della comodità di poter controllare in tutta tranquillità la tariffa più vantaggiosa studiata per le vostre vacanze. Per le persone che per motivi personali o di lavoro devono effettuare svariati spostamenti aerei in un anno esistono tariffe a prezzi vantaggiosi, per consentire spostamenti sicuri e privi di possibili rischi legati ad annullamenti. Per chi decide di sposarsi e di partire per la Luna di Miele sono state studiate delle assicurazioni di viaggio molto convenienti utili a coprire un possibile annullamento del viaggio da parte del tour operator o da parte degli sposi in caso di problemi familiari o di ripensamento. È fondamentale, dopo aver sottoscritto la propria polizza assicurativa, portare sempre nel portafoglio il numero di pratica e il numero di telefono per l’assistenza di 24 ore su 24.

L'eccellenza creativa di Cora’ Parquet a “MADEexpo”

Alla Fiera di Milano Rho, dal 2 al 5 ottobre, nell'ultimo appuntamento prima dell'EXPO 2015, Cora' Parquet presenta ai visitatori internazionali le sue produzioni e le novità della collezione 2013. Padiglione 7, Stand A01–B02.

Credere nel proprio valore e desiderare raccontarlo a una clientela internazionale, attenta e qualificata. Con queste motivazioni Corà Parquet, simbolo dell’unicità creativa italiana, porta la propria storia e la propria visione a “MADEexpo”, tra le più importanti vetrine europee dedicate all’edilizia e all’architettura. (Padiglione 7, Stand A01–B02).

Cora Legnami

”MADEexpo” è l’evento di settore più visitato d’Italia, capace di attrarre visitatori da tutto il mondo. L’edizione di quest’anno è l’ultima prima di quella prevista nel 2015, in coincidenza con l’Expo, l’Esposizione Universale che vedrà arrivare a Milano 30 milioni di visitatori.

Dal 2 al 5 ottobre Corà Parquet porterà alla Fiera Milano a Rho non solo la sua esperienza, ormai quasi secolare, nella trasformazione artigianale e industriale del legno, ma soprattutto la propria cultura d’impresa vicentina capace di avere profonde radici nel territorio e vocazione di azienda internazionale, innovativa e sostenibile.

Valori e cultura capaci di evolvere in prodotti di altissimo pregio e di straordinaria versatilità, che i visitatori di “MADE expo” potranno vedere, toccare e apprezzare guidati e accompagnati dal personale della Divisione Parquet di Corà, presente allo stand per tutta la durata della manifestazione.

In occasione di “MADEexpo” Corà Parquet presenterà, oltre alle collezioni di prodotti ormai riconosciuti e apprezzati, una nuova linea di finitura a 3 strati.

CORA’ DOMENICO & FIGLI SPA

Corà opera nel mercato italiano ed internazionale dal 1919. Con la propria esperienza e grazie alla struttura tecnologica-organizzativa e ad una capillare rete distributiva, Corà è il sinonimo di un’impresa che ha saputo evolversi e rinnovarsi, raggiungendo di generazione in generazione, la posizione di azienda leader in Italia e all’estero nel settore del LEGNO.

Una realtà economica e produttiva che si muove attraverso il reperimento della materia prima da foreste certificate e si differenzia per la vasta gamma di prodotti che offre: tronchi, tavolame, pavimenti in legno, pannelli multistrato, lamellari per finestre, tranciati precomposti per il settore del mobile, prodotti per la nautica.

Per informazioni: contattare

CORA’ DOMENICO & FIGLI SPA
Divisione Parquet
TEL. +39 0444 372711
divisione.parquet@coralegnami.it
http://www.coraparquet.it

martedì 24 settembre 2013

Turismo straniero in Italia: crescita del +4,2%

Dall’analisi dell’ Osservatorio acquisti CartaSi, che ha monitorato le spese con carta nei mesi giugno e luglio, emerge la sostanziale tenuta del turismo straniero (+4,2%) , seppur con crescite molto più contenute rispetto al passato. Questo trend economico richiede delle nuove figure manageriali in grado di valorizzare il turismo straniero in Italia. Molte università rispondono a questa esigenza del mercato del lavoro con corsi di laurea in management del turismo.

L’ obiettivo è quello di formare professionisti in grado di cogliere le opportunità di successo e crescita professionale nell' hospitality industry nazionale e internazionale, nelle aziende ed istituzioni del turismo, nonché nelle società di consulenza specializzate nella realizzazione di progetti turistici. Il percorso si caratterizza per il forte coinvolgimento di imprenditori e manager delle maggiori imprese del settore e per un approccio multidisciplinare basato su solide competenze di strategia, economia aziendale, finanza, organizzazione, comunicazione e marketing. 

Il turismo in Italia occupa il 9.5 per cento del prodotto interno lordo. Il giro d'affari più importante, comunque, del turismo è veicolato dai Paesi europei. I tedeschi sono, storicamente, i primi spender con una quota del 14%, ma rispetto a giugno e luglio dello scorso anno hanno registrato una flessione delle spese del 3,2%. Si confermano in crescita (+3,1%), invece, le spese degli americani, in seconda posizione con l'11,7% del valore totale e dei francesi (2,1%), in terza posizione nella classifica. In grande frenata, invece, le spese dei giapponesi, in calo dall'incidente di Fukushima, così come quelle dei Paesi Bric, che riflettono sulle spese effettuate nel nostro Paese, la crisi della loro economia.

La Russia registra un incremento del valore speso del 19,2%, crescita che porta il Paese a ricoprire la sesta posizione con un peso, sul totale speso dalle carte straniere, del 7,3%. Trend facilmente verificabile frequentando i ristoranti e i locali di alcune località italiane di maggior richiamo turistico. Ancora più netto l’ incremento del valore delle spese dei cinesi che, pur pesando meno dell'1% sul totale, crescono del 34,8%

Vodafone sponsorizza il Salone dell'auto d'epoca

Vodafone Italia dopo il successo della scorsa edizione conferma la propria partnership con il Salone delle Auto e Moto d’Epoca che si tiene a Padova dal 24 al 27 ottobre 2013. Il Tradizionale appuntamento giunto alla 30° edizione, aprirà i battenti presso la fiera della città.

Tra le notizie di Vodafone comunicate dal proprio ufficio stampa nell'ultimo periodo questa ha detestato l’attenzione dei principali organi di stampa; Infatti Vodafone Italia ha attivamente collaborato all’ edizione 2013 del Salone delle Auto e Moto d’Epoca realizzando l’applicazione ufficiale dell’evento e contribuendo alla comunicazione. L’evento anche quest’anno assicura grande successo attraverso il connubio tra l’emozione e la passione per l’auto classica, e il fascino e l’eleganza di una delle capitali italiane della cultura, Padova.

 Il risultato di questa unione due fattori fa diventare il Salone delle Auto e Moto d’Epoca un luogo di culti per i collezionisti, i club, i ricambisti e gli appassionati provenienti da tutto il mondo.  Infatti per gli amanti del settore si tratta di un’occasione davvero unica per scoprire le tante bellezze artistiche di una delle capitali italiane della cultura e per rilassarsi nelle strutture alberghiere del territorio dei Colli Euganei, tra Abano e Montegrotto Terme.

In questi tre decenni la kermesse padovana ha saputo conquistarsi un uno prestigioso spazio anche a livello internazionale, diventando la più importante manifestazione fieristica del settore in Italia, con il più grande mercato mondiale di vetture d’epoca. Solo la scorsa edizione ha registrato 67mila visitatori e circa 1500 espositori distribuiti su una superficie di 90mila metri quadrati e, in tutto, alla Fiera si sono viste qualcosa come 3.600 auto storiche.


Il Salone delle Auto e Moto d’Epoca di Padova è uno tra i maggiori eventi europei del settore che ogni anno richiama la presenza della case automobilistiche, collezionisti, clubricambisti e gli appassionati provenienti da tutto il mondo. Una moltitudine di persone che approfitta volentieri dell’occasione offerta dal Salone per fare un tuffo nella storia, nell’arte e nella cultura della città veneta, grazie alle tante proposte turistiche.

27/9 Simon From Deep Divas @ Made Club Como con Morris Corti ed Eugenio la Medica per presentare il nuovo remix di "The Rhythm of the Night"

27/9 Simon From Deep Divas @ Made Club Como con Morris Corti ed Eugenio la Medica per presentare il nuovo remix di "The Rhythm of the Night" 

Una festa colorata e super divertente che inizia già dalla cena preparata dallo staff di cucina di Silvio Bellagio, uno dei ristoranti di pesce più conosciuti del Lago di Como. Ecco l'evento che prende vita venerdì 27 settembre 2013 al Made Club di Como. Al mixer del party arriva un dj toscano già affermato e figlio d'arte, ovvero Simon From Deep Divas (www.facebook.com/DEEP.DIVAS). Suo padre, Checco Bontempi (già Lee Marrow negli anni 80), DJ e produttore discografico tra i più famosi al mondo, tra gli altri ha prodotto i successi internazionali di Corona ("The Rhythm of the Night", "Baby Baby", "Try me Out", "I don't Wanna Be a Star", etc)... gli ha passato la passione per la musica ed una grande capacità per quel che riguarda il ritmo. E venerdì 27 al Made viene pure presentato il remix di una nuova versione di una hit di Corona, ovvero la versione di Corti & La Medica di Simon From Deep Divas & Corona - "The Rhythm of the Night". Un pezzo di storia della dance italiana torna a far ballare a tutta forza!

Made Club
Via Sant'Abbondio 7, Como
tel. 031268356, 3938008071
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Matte Botteghi: due remix in uscita e dj set al Numa di Bologna per l'apertura della stagione, il 27/9

Matte Botteghi: due remix in uscita e dj set al Numa di Bologna per l'apertura della stagione, il 27/9


E' stata un'estate di fuoco quella vissuta da Matte Botteghi, resident al Caino di Milano Marittima e special guest alle console di top club di tutta Italia e pure in eventi nazionali come la Molo Street Paradi di Rimini (dove ha diviso il mixer con Taboo, ex Black Eyed Peas). Ma come è giusto che faccia ogni dj, Matte non si ferma di certo. Venerdì 27 settembre è al mixer del Numa di Bologna per l'inaugurazione della nuova stagione. E sono in uscita due suoi nuovi remix: Hitfinders Feat. Sam Wood -  "Like A Hammer (Matte Botteghi & Andrea Guidi Remix)" e Men & Machine -  "Shok (Matte Botteghi & Marco Laschi Remix)". Come se non bastasse, sulla sua pagina SoundCloud sono molti i mash up disponibili, proprio come il suo radioshow di settembre 2013. www.facebook.com/mattebotteghidj - soundcloud.com/mattebotteghi‎ - www.mattebotteghi.com - Numa Bologna: www.numa.vg

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it - photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: per non ricevere i nostri comunicati stampa rispondici: stop (decreto legislativo n. 196/2003)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

lunedì 23 settembre 2013

28/9 Sem Thomasson fa ballare il Tomorrowworld di Atlanta assieme a Tiesto, David Guetta, Calvin Harris e molti altri

28/9 Sem Thomasson fa ballare il Tomorrowworld di Atlanta assieme a Tiesto, David Guetta, Calvin Harris e molti altri

Già personaggio simbolo del celebre festival Tomorrowland, il giovane e lanciatissimo dj producer belga Sem Thomasson è protagonista anche del Tomorrowworld, che si tiene ad Atlanta tra il 27 e il 29 settembre. Si tratta di un evento cardine per il mondo dell'elettronica e dell'EDM in generale, una tre giorni in cui Sem si ritrova a condividere il palcoscenico con gente come Tiesto, David Guetta, Armin van Buuern o Afrojack, Steve Aoki, Calvin Harris, Pete Tong e Robbie Rivera, questi ultimi di scena proprio il 28, giorno in cui si esibisce Sem Thomasson. Guai, comunque, a farsi ingannare dalla sua giovane età. Sem, infatti, ha lavorato con le stelle della console e del pop mondiale. Tra i tanti remix, spicca quello per un classico della techno come "Pump Up The Jam" dei Technotronic, oltre a collaborazioni con dj della portata di Tom Novy, il citato Steve Aoki, Major Lazer e Tv Rock e cantanti di tutto rispetto come Ultra Natè o Flo Rida & Jennifer Lopez. Anche con le etichette non si scherza: da Ultra a Flamingo Recordings fino a Spinnin' Records, l'elenco è semplicemente mostruoso. Ufficio stampa: www.lorenzotiezzi.it per Kumusic.

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it per non ricevere più i comunicati stampa di ltc rispondi a questa mail scrivendo: "stop" (decreto legislativo n. 196/2003 - no spam)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Ben Dj regala il suo deep house mix creato per Fisico... ed il 26/9 fa ballare il Just Cavalli Milano

Ben Dj regala il suo deep house mix creato per Fisico... ed il 26/9 fa ballare il Just Cavalli Milano

I fan di Ben Dj su www.facebook.com/bendjfanpage sono tanti. Quasi 70.000. Oggi hanno ricevuto un gran bel regalo, ovvero un dj set di oltre un'ora pensato e realizzato per il fashion show di Fisico, il brand di moda con cui da tempo Ben collabora con le sue esclusive selezioni musicali. Il set, dedicato alle sonorità deep house, è disponibile anche in dowload qui: soundcloud.com/ben-dj/mixato-deep-hpuse-agosto-2013 (...). Chi invece è a Milano giovedì 26/9 ha pure la possibilità di andare a sentire e ballare di persona la musica di Ben. Come ogni giovedì è guest all'esclusivo Just Cavalli. Appena tornato da Marrakech e pronto per ripartire per nuove serate, Ben in console al Just Cavalli da sempre il meglio di sé.
















░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - per non ricevere più i comunicati stampa di ltc rispondi a questa mail scrivendo: "stop" (decreto legislativo n. 196/2003 - no spam)
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░