". Comunicati Gratis: Alla scoperta delle isole della Sardegna

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

mercoledì 30 aprile 2014

Alla scoperta delle isole della Sardegna

Isola di Spargi
Una favolosa idea per chi ha in mente di trascorrere le prossime vacanze estive in Sardegna sarebbe quella di visitare alcune delle isole più affascinanti che la circondano. Dal momento in cui l'itinerario richiede un soggiorno di alcuni giorni, (mai avere fretta per godersi appieno queste meraviglie), l'ideale sarebbe affittare uno dei tanti appartamenti in Sardegna, spendendo poco ma senza rinunciare alle comodità, perché vacanza significa innanzitutto relax.
Nel nord-est della Sardegna, di fronte alla rinomata San Teodoro, meta frequentata soprattutto dai giovani, attratti dai numerosi divertimenti che offre, tra cui alcune delle discoteche più esclusive della Sardegna, si può visitare l'isoletta di Molara che, insieme alle vicine isole di Tavolara, Molarotto e la penisola di Punta Cavallo, costituiscono un parco marino protetto. Nella fitta macchia mediterranea nidificano rare specie di uccelli tra cui il falco pellegrino e si celano i resti di un villaggio medievale e di una chiesa. Qui vennero esiliati il Papa Ponziano insieme al prete Ippolito durante il Medioevo. Al largo dell'isola emerge il relitto di una nave che solcava questi mari durante la seconda guerra mondiale. Quest'isola stupirà chi, oltre alla bellezza del mare e della natura, è alla ricerca anche di testimonianze storiche.
Nella costa centro-occidentale, di fronte alla meravigliosa Penisola del Sinis, si può visitare l'isola di Malu Entu (vento cattivo). Piccola ed incontaminata, è circondata da un mare limpido color turchese ed è raggiungibile tramite uno dei battelli che partono da Putzu Idu oppure tramite un'imbarcazione privata. Negli ultimi anni è divenuta famosa anche perché dichiarata Repubblica di Malu Entu da un indipendentista sardo che ne ha coniato pure una moneta propria.
Un'altra isola da visitare assolutamente è quella di San Pietro, nel sud-ovest della Sardegna. La popolazione è concentrata nel paese di Carloforte, incredibilmente suggestivo e di origini liguri (ancora vi si parla uno strano dialetto). Il resto costituisce uno straordinario patrimonio naturale, fatto di boschi di pini, scogliere, stagni, grotte misteriose e spiagge magnifiche e questo rende l'isola un mix di tradizioni e paesaggi davvero unico.

Chi volesse invece visitare alcune delle baie più belle e misteriose della Sardegna deve raggiungere l'isola di Spargi, nell'incantevole Arcipelago della Maddalena. Raggiungibile solo con imbarcazioni private, è rimasta disabitata a causa dell'asprezza del suo territorio. Da ammirare il panorama di cui si può godere dal Monte Guardia Preposti.