". Comunicati Gratis: Sventata truffa di case vacanze in Sardegna

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

martedì 17 giugno 2014

Sventata truffa di case vacanze in Sardegna

L'agenzia immobiliare e turistica Explore Sardinia ha esposto denuncia verso ignoti presso gli uffici della Polizia Postale di Cagliari in seguito ad un tentativo di truffa che riguardava l'affitto di una villa di lusso in Costa Smeralda, in Sardegna.
Il protagonista in negativo di questa vicenda aveva rubato le foto dell'immobile in questione pubblicandole quindi in diversi portali che pubblicizzano case vacanze e utilizzando le generalità di un ignaro cittadino italiano al quale (non si sa ancora in che modo) aveva rubato i documenti d'identità.
Alcuni clienti russi hanno immediatamente fiutato l'affare essendo la villa stata messa in affitto per la stagione estiva ad un prezzo davvero ridicolo ma, insospettiti dall'annuncio, hanno quindi chiesto all'agenzia Explore Sardinia (abbastanza conosciuta nei Paesi dell'Est, Russia compresa) di fare da mediatrice affinché garantisse la sicurezza e la correttezza della prenotazione.
A quel punto l'agenzia si è messa in contatto con l'autore dell'inserzione e la faccenda è diventata sospetta quando è stato chiesto che i clienti russi versassero l'80% del prezzo della locazione ma senza la possibilità che l'immobile potesse essere preventivamente visionato.
Gli uffici della Explore Sardinia hanno quindi indagato per conto proprio su chi fosse questo presunto proprietario scoprendo appunto che il nome e il cognome utilizzati per promuovere l'annuncio erano di una persona che non possedeva alcun immobile di lusso in Sardegna, tanto meno in Costa Smeralda.
La denuncia è scattata immediatamente e ora si attendono sviluppi sulle indagini condotte dalla Polizia Postale.

Già due anni fa l'agenzia Explore Sardinia aveva denunciato una persona che aveva purtroppo truffato decine e decine di persone con falsi annunci di case vacanze in Sardegna.