". Comunicati Gratis: I costi dell’ortodonzia

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

giovedì 21 agosto 2014

I costi dell’ortodonzia

L’apparecchio per i denti (ortodonzia)  è certamente l’incubo di ogni ragazzino ma in molti casi il suo utilizzo si rivela necessario. Contrariamente a quanti molti pensano infatti l’apparecchio per i denti non ha solamente scopi estetici, anzi, ha principalmente scopi terapeutici e preventivi. Se i denti si trovano in una posizione sbagliata infatti possono portare a seri problemi di masticazione, disallineamento e malocclusione. Ad indossare l’apparecchio sono soprattutto i bambini proprio perché per certe tipologie di problemi la prevenzione si rivela fondamentale; sono diversi però anche coloro che ricorrono all’ortodonzia in età adulta, anche solamente per perfezionare il proprio sorriso, con finalità meramente estetiche.
Esistono differenti tipologie di apparecchio, principalmente tre:
  • Apparecchio fisso: è costituito da bracket metallici o  di ceramica che vanno a raddrizzare i denti meccanicamente;
  • Apparecchio rimovibile: costituito da una parte in plastica e una in metallo, da portare solo in alcuni momenti della giornata o, in alcuni casi, da togliere solo per mangiare;
  • Apparecchio rimovibile invisibile: è costituito da sottili mascherine trasparenti che possono essere facilmente rimosse e non incidono in modo pesante sull’estetica.
La tipologia di apparecchio da utilizzare dipende dal tipo di problema che occorre risolvere e dovrà essere sempre uno specialista a dire qual è l’apparecchio più adatto. Ma quanto costa un apparecchio per i denti? I prezzi dell’ortodonzia cambiano in base ai casi, ma di solito sono abbastanza alti. Il fatto è che quando si acquista un apparecchio ci si sottopone ad un vero e proprio trattamento, ad una cura che dura di solito molto tempo (anche diversi anni) e nel prezzo è quindi compreso il valore di tutto il servizio ricevuto. Sono infatti necessari controlli periodici e l’apparecchio, di qualunque tipo esso sia, ha bisogno di manutenzione e deve essere adattato ai progressi che via via si manifestano nel corso del trattamento. Il costo solitamente parte da un minimo di mille euro per i casi più semplici, ma può arrivare a cifre più elevate a seconda dei casi.
Ad ogni modo, prima di acquistare un apparecchio per i denti è bene rivolgersi a più di uno studio dentistico, per avere diversi preventivi e quindi diverse possibilità di scelta.