". Comunicati Gratis: giugno 2015

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

martedì 30 giugno 2015

Come rendere sfiziosi gli spuntini in albergo: le nuove proposte Fas Italia

Snack salati The DormenFirenze, 1° luglio 2015Fas Italia, azienda toscana leader nelle forniture alberghiere, presenta The Dormen una nuova linea di snack salati da inserire tra le proposte presenti all'interno del minibar.

L'azienda fiorentina amplia la propria offerta di prodotti per frigobar, tenendo presente che il consumo di snack è oramai un'abitudine radicata e ogni popolo ha le sue preferenze. Questo fenomeno può essere sfruttato a vantaggio delle strutture alberghiere, attraverso un'offerta mirata, in grado di soddisfare le richieste anche del cliente più esigente, così da trasformare il servizio di minibar in una fonte di guadagno.

Ha dichiarato Stefano Mandò, AD di Fas Italia: "La formula del Minibar delle Bontà, che da anni stiamo sponsorizzando, rappresenta un format vincente. Tutto questo perché abbiamo saputo creare una gamma di prodotti moderna, che fuoriesce dai canoni di ciò che generalmente si trova all'interno dei frigobar. Alla nostra offerta consolidata abbiamo aggiunto altri prodotti molto interessanti: dagli snack per celiaci alle bevande e cibi biologici o dietetici. Ultimamente stiamo proponendo gli snack salati The Dormen, la linea di caffè freddo Cafemio, the verde declinato in diversi gusti fra cui il The Verde Jolls con Perle di Alginato di Alga Kelp. Le novità sono talmente tante che sarebbe difficile, in questa sede, approfondirle tutte!"

Infatti, l'offerta di prodotti Fas Italia si completa anche di proposte esotiche dal gusto più particolare oltre alle bibite classiche come aranciata, chinotto e gassosa. La stessa cura e attenzione nell'offrire prodotti di qualità si vede anche nell'assortimento di snack. Tra le novità dell'offerta Fas Italia troviamo le chips di banana, le chips di fagioli al sale marino e la già citata linea di prodotti The Dormen che comprende snack a base di frutta secca come anacardi, mandorle e arachidi.

Oltre al contenuto Fas Italia pensa anche al contenitore. L'azienda toscana è specializzata nella distribuzione di minibar. Il punto di forza è rappresentata dai minibar silenziosi: zero decibel di emissione. Questi ultimi si contraddistinguono per un ottimo isolamento termico per contenere i consumi di elettricità.

Inoltre, Fas Italia offre la più ampia gamma presente sul mercato, con oltre 20 modelli di frigobar, per andare incontro a tutte le esigenze di arredo, misure e di capacità dei minibar. La nuova tendenza di offrire il miglior comfort possibile ai clienti trova in queste soluzioni un'ottima opportunità di distinguersi.

L'intera gamma dei prodotti per minibar si può consultare sul sito www.prodottiperminibar.it, mentre per quanto riguarda i frigobar, è possibile visitare il sito www.minibar-hotel.it, dove si possono visionare i diversi modelli messi a disposizione dall'azienda toscana.

Come sempre Fas Italia si distingue per l'offerta ampia e completa, che aiuta a rendere il servizio di minibar una vera risorsa per l'albergatore. Puntare su snack e bevande con un ottimo rapporto qualità/prezzo e che possano rappresentare una novità, può essere un ottimo modo non solo per valorizzare il servizio di minibar, ma anche per offrire un'ospitalità più attenta e conforme ai bisogni della clientela.

Fas Italia
Via Giuseppe la Farina, 30R, Firenze
Tel: 055 470536-0552479578

Lido di Bellagio (CO): 3/7 Magical Night on the Beach

Lido di Bellagio (CO): 3/7 Magical Night on the Beach

3/7 Magical Night on the Beach (a cura di Made e Silvio Ristorante) 
Nella meravigliosa terrazza del Lido accompagnati dalla migliore musica italiana e internazionale. Antipasti a buffet, bis di primi primi piatti servito, secondo piatto servito, sorbetto, acqua, vino della nostra cantina, caffè. | Solo su prenotazione. Dalle 23 si balla: Resident Dj Jahn, Guest Dj Fracesco Bianco, Voice Mirko Pagani.

4/7 Fluo Party 
 Allestimento a tema del Lido di Bellagio, Fluo free gadget, Body Painting per tutti. Resident Dj Jahn, Guest Dj Carlo Bonomi e Voice Mirko Pagani

5/7 Sunset Lake 
Continua l'aperitivo in Spiaggia più cool di tutto il lago di Como #solobellagente. Dalle 18:00 Royal Buffet.  Dj Jahn From LiBe, guest dj Mirko Pagani from Spazio. 

11/7 Dance on the Boat goes to Lido di Bellagio
Dal 1993 Les Folies du Plaisir organizza grandi eventi house a Como e dintorni. In console sulla barca da ballare che percorre il tratto di lago che va da Como (Viale Geno) al Lido di Bellagio & ritorno e ovviamente anche al Lido di Bellagio… l'11/7 arrivano tanti dei dj che hanno segnato la storia della house italiana: Ricky Montanari, Massimino Lippoli, Andreas, Gabriele Palazzolo, Dj Jahn (resident Lido). La barca parte alle 22 da Como, arriva al Lido alle 00.30 e salpa da Bellagio verso Como alle 4 del mattino. Più info qui: www.facebook.com/events/822122891206280/

I partner di Lido di Bellagio per l'estate 2015 sono Made Club, Spazio., La Reunion, Midah Productions, Les Folies Du Plaisir, Explicit, Amazing, Hard Candy Factory, Dani.Exclusive - Public Relation, Cenando & Ballando, Hotel & Restaurant Silvio 


Lido di Bellagio
Via Paolo Carcano, 1, 22021 Bellagio Como
+39 031 951195, +39 393 8008071, +39 392 1787350

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

#Costez @ Nikita di Grumello Telgate (BG): 3/7 Mauro Ferrucci, 4/7 Quentin Mosimann, 11/7 Gianluca Motta, 12/7 Ema Stokholma & Andrea Delogu - ingresso 10 euro

#Costez @ Nikita di Grumello Telgate (BG): 3/7 Mauro Ferrucci, 4/7 Quentin Mosimann, 11/7 Gianluca Motta, 12/7 Ema Stokholma & Andrea Delogu - ingresso 10 euro

Continuano in grande stile e con ottimi dj i party #Costez al Nikita di Grumello Telgate (BG) a luglio 2015. In console venerdì 3 luglio c'è Mauro Ferrucci, spesso guest all'estero e pure ad Ibiza (Privilege e Blue Marlin tra i locali in cui suona più spesso). Con lui Dr. Space ai piatti e Faber al microfono. Sabato 4 luglio al microfono c'è il bresciano Matteo Palumbo, ma il vero protagonista è il top dj svizzero Quentin Mosimann, al numero 72 della top 100 di Dj Mag UK. Oltre che dj, è pure cantante e performer, una vera rarità nel panorama internazionale per i dj arrivati al suo livello (ovvero al meglio del meglio). Venerdì 11 luglio è la volta di Gianluca Motta in console e Thorn alla voce, mentre il 12 arrivano le belle (e bravissime) Ema Stokholma (dj) ed Andrea Delogu (vocalist). Alla voce con loro c'è pure Brio. In console per tutte le 4 serate spesso anche NZ Dj e Luca Bri. La cosa bella e sorprendente è che i prezzi di questi party sono sempre molto bassi, decisamente anticrisi: si pagano sempre solo 10 euro.

COSTEZ NIKITA SUMMER CLUB c/o Nikita 
via dei Morenghi 2 Telgate (BG)
A4: Grumello Telgate 
Ingresso 10 euro, consumazioni 5 euro, prima cons. compresa per le ragazze il venerdì
info: 3335227902


░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

4/7 Gianluca Motta, Adrian Zack, Khady Omari, Niko Messina Mammato @ Peter Pan Loves Costez Revolution c/o Peter Pan Misano (RN)

4/7 Gianluca Motta, Adrian Zack, Khady Omari, Niko Messina Mammato @ Peter Pan Loves Costez Revolution c/o Peter Pan Misano (RN)

Il party Revolution, la festa che fa muovere a tempo in grande stile il Peter Pan di Misano Adriatico e che prende vita nella nuova stagione estiva 2015 Peter Pan Loves Costez, sabato 4 luglio 2015 si caratterizza per una special edition tutta da vivere dedicata alla Notte Rosa. 

In console Gianluca Motta (dj guest), Adrian Zack (dj), Khady Omari (vocal perfromer) Niko Messina Mammato (vocal performer), una squadra affiatata che insieme alle splendide ballerine del Peter Pan sanno creare emozioni nel pubblico. Per l'estate 2015 Peter Pan Loves Costez collabora con TOO LATE, VILLA CRESPIA, KAUFFMAN, COVER STORE, ATIPICO.

Gianluca Motta (dj) 
Nasce sotto il segno del toro e ne incarna tutte le caratteristiche: istintivo, eclettico, determinato, estroso e con quel pizzico di imprevedibilità che lo rende unico. Gianluca Motta si stacca decisamente dall'appiattimento della nightlife italiana degli ultimi anni diventando uno dei portabandiera della nostra club culture  più stimati e richiesti nel mondo. Citare le sue produzioni significa fare un resoconto delle più grandi hit degli ultimi anni ed un elenco dei migliori artisti pop mondiali che hanno richiesto la sua collaborazione. Definire il suo stile musicale è compito assai arduo pertanto meglio citare fedelmente la sua definizione: Musica da ballo moderna. Ma Gianluca è un nostro portacolori anche fuori dai confini nazionali. Dimostrazione ne siano le ormai consolidate residenze al Tito's e all'Abraxas a Palma di Maiorca oppure al Paradise di Mykonos. Nell'agosto 2008  è stato testimonial Heineken per un tour in Canada insieme a dei colleghi illustri come Benny Benassi, Steve Angello & Sebastian Ingrosso. Le sue produzioni sono supportate dai top dj's di tutto il mondo. Tra i suoi brani più noti ci sono "Shining star", "Sweet child of mine", "Up & Down", "Ambulance" e tante altre.

Peter Pan Loves Costez c/o Peter Pan Club 
Via Scacciano 161 Misano Adriatico (RN)
Uscita A4: Riccione
info +39 389 0508755

Evento Facebook

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.itno spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

3/7 Janina @ VICE. c/o Social Club Brescia

3/7 Janina @ VICE. c/o Social Club Brescia

Vice. GRΞΞ₦ I$ THΞ NΞ₩ ฿LAC₭ per venerdì 3 luglio presenta al Social Club di Brescia la dj producer berlinese Janina. Negli ultimi 10 anni #‎Janina ha dato un grosso contributo alla scena Berlinese. All'età di 18 anni, la sua prima GIG le aprì la strada per diventare la dj resident del club Der Visionaire, dell'arena Arena e del Laguna Club. Ad oggi Janina lavora in vari locali come il Rashomon, Watergate, Club of Visonaere, Weekend, LaRouch e Underground Club a Ibiza...solo per nominarne qualcuni… Dopo 10 anni di attività da dj, Janina non ha ancora rinunciato a cercare nuove ispirazioni e continuerà a farlo per gli anni a venire. In console con Janina anche Mattia Fontana ed Enrico Vivaldi. Ingresso 10-15 euro (in lista), 20 intero, sempre con drink. Tra i dj in console a Vice. 2015: ALEX NERI - BELLA SARRIS - COCOON BRESCIA: SUB-ANN & CAROLA PISATURO - DEBORAH DE LUCA - DJ TENNIS - JANINA - LEON - MARCO DIONIGI - MICHEL CLAIS - PATRICK TOPPING - TOM TRAGO - wAFF.


Vice. c/o Social Club
Via della Ziziola n.105 | 25100 Brescia

ALE +39.328.1259022
LOLO +39.345.1786039
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.itno spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

3/8 VINAI @ Pop Fest c/o Praja Gallipoli (LE)

3/8 VINAI @ Pop Fest c/o Praja Gallipoli (LE) 

La 'febbre' del ritmo dell'edizione 2015 di Pop Fest Gallipoli (LE), il festival che ballare tutta la Puglia e non solo, è già alta. Infatti dopo aver comunicato l'Anteprima del festival, che prende vita domenica 5 luglio al Praja col sound di Silvio Carrano… MusicaeParole  (www.musicaeparole.it) fa sapere la data di uno dei dj set più attesi, quello dei VINAI, i fratelli bresciani del mixer conosciuti ormai in tutto il mondo per la loro EDM scatenata: i VINAI sono al mixer del Praja di Gallipoli (LE) il 3 agosto. Alessandro e Andrea Vinai nel 2011 hanno unito le forze nel progetto artistico "VINAI". La loro musica è "Big room bounce" e' da allora hanno conquistato molti dei dance floor mondiali. Nella Top 100 di Dj Mag 2014, hanno raggiunto la 62esima posizione, un risultato importantissimo. Hanno fatto ballare i club più importanti del pianeta e festival d'eccellenza come il Tomorrowland in Belgio e l'Ultra Music Festival a Miami. Tra le loro hit: 'Raveology', 'Bounce Generation', 'How We Party', 'Legend', 'Raveology'. Il loro nuovo singolo è The Wave feat Harrison. Le loro tracce sono abitualmente supportate da top come Martin Garrix, Afrojack, Hardwell, David Guetta, Dimitri Vegas & Like Mike, Diplo, Showtek, W&W, Sander Van Doorn, R3hab, NERVO, Ummet Ozcan e molti altri. 

Per gli altri party Pop Fest sono attesi in console e sul palco: Albertino, Benny Benassi, Bob Sinclar, Cristian Marchi, Daddy's Groove, Dj Antoine, Federico Scavo, Gabry Ponte, Gigi D'Agostino, Martin Solveig, Michael Calfan, Moti, Nervo, Silvio Carrano, Steve Aoki. Pop Fest è organizzato da MusicaeParole (www.musicaeparole.it)

3/8 VINAI @ Pop Fest c/o Praja Gallipoli (LE)
info: 348 629 7999
Lungomare Lido San Giovanni, 73014 Gallipoli, Italy
Evento Facebook 


ENGLISH /// 3/8 VINAI @ Pop Fest c/o Praja Gallipoli (LE) Iltay /// Pop Fest (www.facebook.com/popfestgallipoli) is probably the main dance festival of the South of Italy and in summer 2015 will show the talent of top djs as Albertino, Benny Benassi, Bob Sinclar, Cristian Marchi, Daddy's Groove, Dj Antoine, Federico Scavo, Gabry Ponte, Gigi D'Agostino, Martin Solveig, Michael Calfan, Moti, Nervo, Silvio Carrano, Steve Aoki… On 3/8 in booth come Italian Brothers VINAI.  VINAI are two producers that joined forces in 2011, conquering the worldwide scene with fierce progressive and catchy house grooves, known as 'big room bounce music'. Definitely a name for the future, VINAI is only making bigger waves these days. They release records with Spinnin', their hits include: Raveology (with DVBBS), Bounce Generation, How We Party, Legend (…). Their brand new single is The Wave feat Harrison. 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


Art Design Box | Lounge and Exhibitions, Show Room, Events: dall'1 luglio a Rho, davanti all'EXPO

Art Design Box | Lounge and Exhibitions, Show Room, Events

 

NEWS
Apre un luogo innovativo, si chiama Art Design Box, dal 1 Luglio, a Rho, davanti ai cancelli di EXPO, l'ideale per aziende, pubblico e tutti coloro che desiderano una location in prossimità di EXPO, come proseguimento delle attività di EXPO e in collegamento con Fiera Milano.

 

Spazio multimediale, piattaforma integrata di lavoro e social engagement per promuovere arte, design industriale e prodotti, con focus fortemente orientato al food per il periodo di EXPO. Eventi, team building, corsi di formazione, area espositiva temporary, teatro  per riprese video e tv, con integrato un ampio teatro di posa.

 

II 1 Luglio Art Design Box ospiterà la mostra fotografica Expose You, metti in mostra i volti del futuro,  20 trend setter metropolitani tra i 25 anni di età, giovani, interessanti, multietnici, fortemente popolari sui social network. Stampe - quadri
quadrate in un elegantissimo bianco e nero, in grande formato per mettere in mostra la Milano (e l'Italia) del futuro attraverso le sue persone, i suoi futuri protagonisti. La mostra continuerà idealmente sui social network attraverso una performance live. 
CURATORI e ART 
Sergio BATTIMIELLO e Pietro GAUDIOSO 
Fotografo Marco TESSAROLO

 

 

WHAT
ART DESIGN BOX, vicinissimo alle autostrade e alla metropolitana, puoospitare eventi privati e aziendali e/o fieristici, è soprattutto un luogo nuovo, innovativo, che coniuga arte e design, in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Brera e ADI, Scavolini e Faber, che apriranno le porte di uno speciale calendario fatto di eventi artistici che si integreranno ad una scuola di cucina con un fitto calendario di eventi e show cooking per scoprire tutti i segreti della cucina italiana, spaziando dai piatti tipici, a quelli del benessere, dai dolci, allo street food, assaporando il vero gusto del Made in Italy grazie a una serie di appuntamenti golosi, per la precisione 20, sino a ottobre. 
Gli chef presenti coinvolgeranno il pubblico illustrando i piatti delle feste, quelli delle occasioni speciali o per i bambini.

 

Gli showcooking prenderanno vita nella cucina Motus di Scavolini, firmata da Vittore Niolu, che indaga e interpreta perfettamente il ruolo sociale della cucina contemporanea: non più solo luogo dedicato al cibo ma spazio multitasking, ritrovo intimo per la famiglia e al contempo ambiente dedicato alle relazioni e alla convivialità. Motus sarà dotata di sistema di elettrodomestici composto da piano cottura, forno, lavello e miscelatore della linea Franke by Bruno Barbieri: prodotti dalle prestazioni altamente professionali, frutto del know-how dell'azienda leader mondiale nella produzione di lavelli ed elettrodomestici di alta gamma.

 

A impreziosire la location ci sarà anche la speciale cappa Arkea di Faber, l'esclusiva cappa-lampadario della linea F-light, la prima con illuminazione a effetto cromoterapia. Grazie agli innovativi faretti LED RGB, Arkea permette di selezionare il colore preferito o di alternare in loop l'ampia cromia di colori, regalando all'ambiente più amato della casa un'atmosfera assolutamente unica. 

 

Per conoscere il calendario degli eventi basta visitare www.faberspa.com o seguire tutti gli aggiornamenti sulla pagina facebook www.facebook.com/FaberCappe oltre che il sito ed i social network di Art Design Box.

 

Art Design Box esporrà le opere di innumerevoli artisti privati che si succedranno nei mesi e degli studenti dell'Accademia iscritti ai corsi di diploma accademico di primo e secondo livello in Progettazione Artistica per l'Impresa ed in Arte Visive. 

 

In particolare sono previsti tre eventi espositivi, come da seguente calendarizzazione:
- periodo metà Luglio: esposizione di capi di abbigliamento realizzati dagli studenti
dell'Accademia mediante materiali naturali e commestibili;
- periodo metà Luglio/inizio Settembre: esposizione di creazioni di "design industrialesecondo una tematica di successiva definizione;
- periodo inizio Settembre/Ottobre: esposizione delle creazioni degli studenti dei corsi di Arti visive aventi come tema il "food design".

 

In occasione dell'apertura Art Design Box ospiterà il Lama Gang Chen Rimpoche e a settembre la mostra delle reliquie del Buddha e Arte Sacra Tibetana. Il ricavato andraalla Help in Action, adozioni a distanza e aiuti a favore delle popolazioni nepalesi.

 

 

ART DESIGN BOX, via Achille Grandi 50 a Rho, in corrispondenza uscita MM1 Rho Fiera Milano, raccordi A4 e A8 uscita Expo Triulza, FFSS Alta Velocità fermata Rho Expo.

 

 

PRESS OFFICE FRANCESCA LOVATELLI CAETANI
3200167747

 

 

 

 

 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

lunedì 29 giugno 2015

I Martedì del Villaggio @ Riobo Gallipoli (LE) dal 14 luglio 2015

I Martedì del Villaggio @ Riobo Gallipoli (LE) dal 14 luglio 2015 

Si ferma il Salento, ma non solo.  La serata dei record, la più pazza del Sud Italia sta tornando. Nello splendido scenario del RioBo di Gallipoli (LE), per il 15esimo anno consecutivo, si celebra a partire dal 14 Luglio il mitico Martedì del Villaggio. L'evento vede giungere in pullman tutti i villaggi del Salento accompagnati dall'animazione… e non solo, visto che ormai è un appuntamento dedicato a tutti, proprio tutti, coloro che vogliano divertirsi con un certo stile. Ogni martedì il divertimento diventa spettacolo, la pista a tratti sembra un concerto. Direzione Artistica a cura di David Production Srl. 

Ecco gli artisti protagonisti ogni martedì dal 14 luglio a fine agosto.

UP FLOOR *VILLAGE PEOPLE* 
(Divertentismo, Italian Style, Hip Hop, R&B)
DJ Osvaldo dell'Anna, DJ Spike, ENTERTAINER Fabio Marzo, VOICE Sergio Sylvestre

*SAMSARA BEACH FLOOR* (House Commerciale)
I ritmi della spiaggia di Gallipoli, senz'altro una delle più più cool d'Italia:
DJs Danilo Seclì & Andrea Maggino, VOICE Luigi Abaterusso, DRUMS Luca Bovino


#martedidelvillaggio

RIOBO GALLIPOLI (LE)

info: 3899447461, 3281154455, 0833275080, 3421116027, 3491982304
Strada Prov.le Lido Conchiglie Sannicola, Gallipoli (LE)

MEDIA INFO



░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.itno spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


Facile.it torna in TV per farci risparmiare sulle cose giuste

Facile.it (http://www.facile.it), il servizio di comparazione leader in Italia torna in televisione con il suo settimo ciclo di spot, e la firma creativa è dell’agenzia di comunicazione Nadler Larimer & Martinelli (www.nadler.it).
Nel nuovo concept cambiano ambienti e personaggi, ma l’idea di fondo è chiara: perché risparmiare sulle cose che rendono più piacevole la vita quando è così facile risparmiare sulla polizza auto?
Protagonista della campagna, dal titolo “E tu su cosa risparmi?”, è un ragazzo che fa jogging, non sul tapis roulant di una palestra ma sul nastro trasportatore di un aeroporto. Non certo il modo migliore per badare a se stessi! Per risolvere il problema il consiglio giusto arriva da una voce fuori campo, che suggerisce: “Non risparmiare sulla palestra, risparmia sulla polizza auto. È Facile!”.
Al protagonista basta ripetere l’ormai famosa formula magica delle campagne precedenti, “Facile.it! Facile.it!! Facile.it!!!” per ritrovarsi in una vera palestra dove, facendo un preventivo della polizza auto con un tablet, grazie a Facile.it arriva a risparmiare fino a 500 euro. Eccolo quindi correre in compagnia di nuovi amici su un vero tapis roulant, mentre ci chiede “E tu su cosa risparmi?”.
La campagna on air da poche ore sarà programmata sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Cielo e Discovery Channel.
«Dopo aver raggiunto la cifra record di 47mila nuove polizze RC auto emesse in un mese – ha dichiarato Marco Giorgi, Responsabile Marketing di Facile.it –  e aver allargato i servizi di comparazione ad altri ambiti (tra gli ultimi tariffe telefoniche e pneumatici) abbiamo deciso di affidarci a Nadler Larimer & Martinelli per potenziare la nostra comunicazione in TV. Il fil rouge della comunicazione però non cambia, come la volontà di dialogare con i nostri utenti in maniera ironica e diretta.»
La regia dello spot, girato a Milano, è di Gigi Piola, la direzione creativa di Dario Primache e Niccolò Martinelli; a produrre è The Big Mama. Lorenzo Borsetti ne è executive producer, Chiara Barlassina producer. Il direttore della fotografia è Alessio Viola, Flavio Avy Candeli è il copywriter e Roberta Costa l’art director.

La campagna di Facile.it sarà declinata anche su Facebook – con una pianificazione mirata a target specifici e coordinata con i diversi passaggi TV. Prevista anche la tradizionale attività di pubblicità sul web dell’azienda, sempre presente sui più importanti portali web e siti internet.

5/7 Anteprima Pop Fest: Silvio Carrano @ Praja Gallipoli (LE)

5/7 Anteprima Pop Fest: Silvio Carrano @ Praja Gallipoli (LE)

In console con Silvio Carrano anche Tommy Moretti, Mastro J e Lele. Al microfono Igna Voice.

La 'febbre' del ritmo dell'edizione 2015 di Pop Fest Gallipoli (LE), il festival che ballare tutta la Puglia e non solo, è già alta. Infatti domenica 5 luglio al Praja prende vita l'anteprima del festival che a luglio ed agosto 2015 farà muovere a tempo dei più importanti top dj del pianeta le migliaia la Perla dello Ionio. In console per il primo party c'è il salentino Silvio Carrano, dj resident del festival (www.silviocarrano.com). Per gli altri party Pop Fest sono attesi in console e sul palco: Albertino, Benny Benassi, Bob Sinclar, Cristian Marchi, Daddy's Groove, Dj Antoine, Federico Scavo, Gabry Ponte, Gigi D'Agostino, Martin Solveig, Michael Calfan, Moti, Nervo, Silvio Carrano, Steve Aoki ed i VINAI. Pop Fest è organizzato da MusicaeParole (www.musicaeparole.it)

5/7 Anteprima Pop Fest: Silvio Carrano @ Praja Gallipoli (LE)
info: 348 629 7999
Lungomare Lido San Giovanni, 73014 Gallipoli, Italy

Silvio Carrano ha iniziato la sua carriera a 13 anni e dopo oltre 1.000 live all'attivo è un Dj/Producer molto rispettato. Specialmente nella sua terra, il Sud Italia dove grazie a esibizioni piene di talento, energia e cultura musicale è diventato un "nome di punta" in molti clubs importanti dove lavora regolarmente. Non c'è da stupirsi se mixa una novità con un classico proveniente da un'altro genere musicale, spaziando dalla nu-disco fino a toccare sonorità progressive house e trance. Dal 2004 ha inizio la sua carriera di produttore discografico, ha studiato musica e scritto molti brani entrati nelle classifiche di vendita in molti paesi e negli airplay delle radio piu importanti del mondo. Tracce come: "m54 EP", "Tektronik", "Fix It", "Mambo Spring", "Shake Your Body", "Disco Duck" hanno raggiunto la top 10 della Italian Singles Top Seller. Ha avuto il piacere di remixare artisti internazionali come: Tegan And Sara, Ultra Nate, Mario Più, Tina More, Cazwell e molti altri. La lista dei grandi dj's che hanno supportato la sua musica parla da sola: Tiesto, Markus Schulz, Sidney Samson, Roger Sanchez, Stonebridge, Joachim Garraud ed ha raggiunto ottimi piazzamenti nella Beatport Top 100 Chart con i brani: "Deep Inside", "Virus", "Cafe Del Mar", "Zombies", "Deeper Love", "My Girlfirend Is Acid" e molti altri. Nel 2012 ha partecipato al "Vasco Rossi Deejay Project", esibendosi in consolle prima e dopo la rockstar n.1 in Italia. Molto attivo anche dal punto di vista radiofonico, i suoi dj set sono stati trasmessi dalle più importanti radio italiane come Radio 105 (Indaklubb 2012/2013) e Radio Kiss Kiss (Clubbing 2010/2011). Nel 2013 nasce "Total Freedom", il suo podcast mensile in cui mixa le anteprime musicali provenienti da tutto il mondo, raggiungendo in pochi episodi la iTunes Italy Top 100 Podcasts.

In console con Silvio Carrano al Praja di Gallipoli (LE) il 5 luglio per l'Anteprima  Pop Fest anche Tommy Moretti, Mastro J e Lele. Al microfono Igna Voice.

In console al Pop Fest Gallipoli (LE) per l'estate 2015 si alterneranno solo top dj: in ordine alfabetico (e non di apparizione, le date saranno comunicate a breve) Pop Fest ospiterà Albertino, Benny Benassi, Bob Sinclar, Cristian Marchi, Daddy's Groove, Dj Antoine, Federico Scavo, Gabry Ponte, Gigi D'Agostino, Martin Solveig, Michael Calfan, Moti, Nervo, Silvio Carrano, Steve Aoki ed i VINAI. Organizzato da Musica E Parole (www.musicaeparole.it), società che ormai promuove eventi di grandi dimensioni in tutta Italia (tra i quali un grande dj set di Martin Garrix all'Estathé Market Sound di Milano), Pop Fest 2015 è stato preceduto da un'anteprima d'eccezione, che ha visto Bob Sinclar protagonista in console al Cromie di Castellaneta Marina (TA) lo scorso 23 marzo. 

ENGLISH /// 5/7 Opening Party Pop Fest: Silvio Carrano @ Praja Gallipoli (LE) /// Pop Fest (www.facebook.com/popfestgallipoli) is probably the main dance festival of the South of Italy and in summer 2015 will show the talent of top djs as lbertino, Benny Benassi, Bob Sinclar, Cristian Marchi, Daddy's Groove, Dj Antoine, Federico Scavo, Gabry Ponte, Gigi D'Agostino, Martin Solveig, Michael Calfan, Moti, Nervo, Silvio Carrano, Steve Aoki VINAI. The Opening Party of the festival brings at Praja Gallipoli (LE) Silvio Carrano, the dj resident of Pop Fest. With him  Tommy Moretti, Mastro J and Lele. 

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

domenica 28 giugno 2015

4/7 Luca Cassani @ Luna Glam Club San Teodoro (OT)

4/7 Luca Cassani @ Luna Glam Club San Teodoro (OT)

Luna Glam Club fa ballare la Sardegna con stile da tempo. Il programma dell'estate 2015 è semplicemente perfetto per chi ha voglia di far tardi con stile a San Teodoro (OT). Il 4 luglio 2015 come dj guest in console arriva Luca Cassani. E' tra i dj e produttore italiani più ricercati quando si parla di house. Merito di una cultura musicale importante, che lo ha portato in quasi trent'anni di carriera a diventare tra l'altro remixer di star come Marc Cerrone e Laura Pausini e a lavorare con alcune delle etichette più forti al mondo in ambito house (Defected, Purple Music). Per Laura Pausini ha remixato "If that's love" e "Escucia Atento", che nel 2006 ha vinto i Grammy Awards. Con Cerrone la collaborazione prosegue da diversi anni, come dimostra la raccolta "Best of Mixes volume 3", che vede Cassani protagonista insieme a mostri sacri quali Danny Tenaglia, David Morales, Jamie Lewis, Armand Van Helden, Joey Negro. 

Altri grandi dj sono attesi a sulla Luna Glam Club nell'estate 2015. 25/7 Nicola Zucchi, 30/7, 1/8 Tujamo, 6/8 The Avener, 8/8 Michael Calfan, 8/8 Michael Calfan, 11/8 R3hab, 12/8 Stefano Pain, 14/8 Don Diablo, 15/8 Mark Lanzetta, 20/8 Klingande, 22/8 Dannic, 19/9 Thomas Gold. www.lalunadisco.it - facebook.com/luna.santeodoro - Sul sito ufficiale del locale, www.lunaglamclub.com, sono poi già in vendita interessanti pacchetti party + hotel per vivere al meglio un weekend di ballo, stile ed emozioni in Sardegna. 

Luna Glam Club
Loc. Stirritoggiu, 08020 San Teodoro OT 3337595333 
media info e tutta la programmazione di Luna Glam Club: www.lorenzotiezzi.it/lorenzotiezzi.it/luna_glam_club.html

////  ENGLISH //// 4/7 Luca Cassani @ Luna Glam Club San Teodoro (OT) /// Luna Glam Club is on the most exclusive clubs in Sardinia - Italy and it moves San Teodoro (OT) since a very long time. For Summer 20015 on 4/7 @ Luna Glam Club the guest dj is Luca Cassani. He's one of the most refine Italian house DJ/producers. In his long career (almost 30 years), he remixed tracks of music legends as Marc Cerrone e and Laura Pausini and released tracks on top house labels as Defected and Purple Music. Many other top djs guest are awaited @ Luna Glam Club: 25/7 Nicola Zucchi, 30/7, 1/8 Tujamo, 6/8 The Avener, 8/8 Michael Calfan, 8/8 Michael Calfan, 11/8 R3hab, 12/8 Stefano Pain, 14/8 Don Diablo, 15/8 Mark Lanzetta, 20/8 Klingande, 22/8 Dannic, 19/9 Thomas Gold. www.lalunadisco.it - facebook.com/luna.santeodoro  

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░


Le novità editoriali primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni


“I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.” - Helen Hayes
Carissimi lettori, oggi vogliamo parlarvi delle novità editoriali degli scorsi mesi primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni, ormai al suo undicesimo anno di attività letteraria.
Sono venti le collane editoriali della casa editrice, venti sono dunque le braccia che accolgono la diversità per condurre oltre i confini territoriali e mentali.
La denominazione delle collane è in linea con la politica della casa editrice, troviamo infatti: “Letteratura di Confine”, “Trasfigurazioni”, “Mappe di una nuova èra”, “Saggi”, “Rivelazioni”, “Poesia”, “Fairie”, “Atlantide”, “Oltre il confine”, “Scritti in scena”, “Sopralerighe”, “Heroides”, “Echi dalla storia”, “Visioni”, “Margini liberi”, “Echi da internet”, “Radici”, “Supernal Armony”.
Ma ora vi lasciamo alle novità editoriali per i mesi primaverili, anticipandovi che fra qualche giorno presenteremo anche le novità riguardanti gli e-book Rupe Mutevole!
La primavera di Rupe Mutevole:
“Tutto barcondola” di Daniele Locchi
tutto barcondola nasce dalle parole di Eva, la figlia del nostro autore Quando ci siamo conosciuti nel suo locale mi ha raccontato questo  dolcissimo aneddoto:
 “Io e lei, soli. Una sera, Eva 8 anni guarda fuori dalla finestra.
Chissà cosa guarda un bimbo a 8 anni.
- Babbo?
- Sì?
- C’è vento là fuori.
- Eh sì, davvero!
- Tutto... tutto... Barcondola!
- Eh?
- Barcondola, babbo.
Quando pubblicherò il mio primo libro di poesie lo chiamerò così. Tutto, ma proprio tutto barcondola.
Poesie scritte nelle notti, forse nei giorni strani di chi vive con forza la vita.
Padre figlio fratello amico, o solo osservatore dei nostri giorni.
Occhi critici su come viviamo il nostro tempo, personaggi noi, su di un palcoscenico troppe volte creato per non mettersi in gioco. Adulti adolescenti, e giovani spiazzati senza troppe convinzioni.   


“Coppia con gatti” di Raffaela Millonig
Magia di un Giorno d’Autunno. Paolo e Raffaela lo sapevano che quell’impulso del tutto nuovo per loro e irrazionale, che in una sera d’ottobre li spinse ad accogliere un gatto e a portarselo a casa, in realtà veniva da molto lontano? Probabilmente no, loro non avevano mai avuto gatti e solo da poco avevano deciso di formare una coppia stabile. Cosa che però a un gatto non sfugge! Come sa sempre se quella è una “coppia à chat”. I gatti, sempre, nelle antiche Civiltà, sono stati il “genius loci”, i protettori della Casa, della Coppia, della Famiglia, coloro che, secondo antichissime credenze, formano un magico cerchio protettivo attorno all’abitazione dove vive chi li ha accolti e li ama. Una magia giunta attraverso un filo d’oro fino ad oggi, quella che fece dire al grande poeta Rainer Maria Rilke: “La vita con un gatto, ripaga”.
Immagine di copertina di Gianni Cestari

“Periplo” di Nicol Manicardi
Periplo: “Circumnavigazione di un continente o di un’isola; estensione: itinerario circolare, con qualsiasi mezzo sia compiuto: compiere un periplo in aereo”  “Nella letteratura greco-latina, descrizione di un viaggio marittimo, con dati geografici, tecnici e commerciali su mari, porti e città”.  Così Nicola Manicardi ha titolato il suo libro. E penso che nella  citazione del dizionario della lingua italiana stia, una, delle spiegazioni del senso dei versi di questo poeta. Poi. Si sa. Ogni poeta ha un suo mondo a parte. Nascosto. Inspiegabile. Che per sempre resterà suo e solo suo. E penso sia giusto così … Navigare. In un mare di carta. Circumnavigare una stanza. I capelli di una donna. Un bosco. Che anche se non c’è… c’è. Il bosco della nostra anima. Dove gli alberi non si ammalano mai. Dove incontrare una fata diventa una cosa normale. E incontrare un uomo diventa una cosa anormale. Navigare. Da poeta. Su una foglia. E dentro di lei trovare miriadi di infiniti. Circumnavigare se stessi. Affrontando il rischio di tempeste che mai avremmo immaginato. Onde giganti. Che rimpiccioliscono o dilatano la nostra mente. Il nostro pensiero.
Prefazione a cura di Enrico Nascimbeni

“Lettera a una figlia” di Enrico Vergoni
Sono l’insieme di fragili e innumerevoli Poesie, dolci e incantevoli immaginazioni di attimi racchiusi nel cuore… Infiniti sentimenti che sembrano danzare mentre si allineano e si rincorrono, susseguendosi in tutte quelle tenere frasi che parlano del mare, del cielo e di Dio.
Leggendo questo libro e scorrendo tra le pagine, sento che mi avvolgo con delle forti, immense e suggestive emozioni; mi rapiscono, coinvolgono e sprigionano infinite sensazioni in un ritmo incalzante di frasi che l’autore usa come i battiti del cuore.
Sembra quasi una magia, perché tutto intorno risuona come il suono dei rintocchi del pendolo quando quell’orologio che scandisce il tempo, segnala ogni attimo vissuto e tutti quei ricordi che sono impressi nella mente…
Nessuno potrà mai dissolvere.
Dalla prefazione di Marina Risté

“Senza titolo” di Enrico Nascimbeni
Non darei questa lirica libera di Enrico per tutta la poesia contemporanea. Libera perché questi versi urlano di consapevolezza (finalmente), e la consapevolezza è l’unica qualità che ci rende davvero liberi; il resto, compresi equità sociale, benessere e bla bla bla sono solo parole che siamo maestri a srotolare e a inseguire, ma che restano lì, avvinghiate a un sogno di prosperità dell’anima che in realtà è la parafrasi del vuoto interiore e l’annullamento del pensiero. Questi versi ricordano e spazzano via un mondo (e poi non dovremo aspettare ancora molto perché avvenga, ci penseranno i barbari, distruttori di civiltà e ripetitivi ideatori di calendari lunari): lo spazzano via con una staffilata definitiva, con un diluvio di parole evocate che scrosciano insieme al diluvio di una pioggia primordiale, quella che comincia all’alba e sai che non finirà, che trascinerà tutto, che lascerà un fango molle e spugnoso dapprima - sotto il quale soffocheranno i giocattoli della civiltà - e poi secco e immobile, a stringere in una morsa eterna il mare di aggettivi, l’oceano di inutilità di cui ci siamo circondati e nel quale ci siamo perduti, schiavi liberati fuori, ma schiavi dannati dentro.

“Ragnatele di silenzi” di Nadezhda Georgieva Slavona
Il romanzo di Nadezhda Slavova, con un linguaggio chiaro,  scarno,  coinvolgente,  lontano da ogni enfasi retorica, e con grande profondità e lucidità, ritrae il periglioso e rovinoso percorso evolutivo di due giovani, legate e segnate da un segreto tremendo, donandoci un racconto intenso sul piano emotivo,  maledettamente realistico nella critica, velata ma spietata, verso le falsità della moderna società. È  una lettura che entra nelle dinamiche della famiglia, a volte minata da profonde lacune emotive, e che riesce a trasportare il lettore nel baratro del “silenzio” e del dolore insieme ai protagonisti, facendo percepire l'oscurità della solitudine e il “male di vivere”.
Tratto dalla prefazione di Francesco Martillotto

“Grido” di Claudio Fiorentini
Iniziare da questa poesia incipitaria significa andare da subito a fondo nella poetica di Claudio Fiorentini.
Un dire di assoluta novità architettonica per valenza metrica e cospirazioni intime, dove il verso, con andare fluttuante e modulato, cerca di farsi geografia fisica di un animo intimamente graffiato da una irrequietezza esistenziale.
Ricerca, scavo, analisi attenta e perspicace di pensieri che, con stratagemmi metaforici, si srotolano sul volto e scolano cadendo nelle rughe. Claudio si sdoppia per leggersi meglio; si vuol vedere come persona estranea, come immagine allo specchio per ritrarsi con ironia ecuriosità, con ardore e intensità epigrammatica, raffrontandosicon la vita, il tempo, l’amore, la nullità dell’esistere, e il divenire implacabile dell’essere che non dà punti di riferimento a cui appigliarsi.
Dalla prefazione di Nazario Pardini

“Il Messaggio di R.D.I. – Il Risveglio della Divinità Interiore” di Akhenaton Reincarnato
(…) Fu del tutto inaspettato l’incontro che ebbi in quella sera calda di maggio, ritrovai, infatti, una ragazza che non vedevo da tempo, bastarono poche parole per comprendere che quell’incontro avrebbe illuminato tutta la mia vita! Seppi da lei, medium, d’avere anch’io tale dono e fu bellissimo, rimasi estasiato, l’anima sussultò come mai prima di allora. Il cuore scoppiava in petto, tutto ciò rappresentava una conferma di vita per l’intero mio trascorso. Così avvenne... in una stazione, scendemmo dal treno da porte adiacenti senza rendercene conto e incrociammo gli sguardi, poi lei si avvicinò a me istintivamente cercando rapidamente un dialogo. Passarono quattro ore, in un istante, i dialoghi divennero sole vivificante e nuova forza per la vita. Quando il cielo mostrò il suo primo indaco, capimmo che si era davvero fatto tardi. Accompagnai quindi la ragazza a casa facendomi dare le opportune indicazioni stradali visto che non sapevo neppure dove abitava. In quegli attimi pensai alla meraviglia che stava accadendo: due vite s’intrecciavano e quell’evento annullava anni d’incognito. Il saluto fu tutt’altro che formale, testimone il lungo abbraccio che ci vide coinvolti… Sorrisi un’ultima volta prima di lasciarla con lo sguardo, lei istintivamente, scrisse il suo recapito telefonico su di uno spazio libero nel medesimo foglio ove poco prima erano stati tracciati i messaggi medianici. Concluse dicendomi che ci saremmo rincontrati da lì a breve. Le sensazioni che provai, durante il viaggio di ritorno a casa, furono un tutt’uno con la musica rilassante che la radio trasmetteva. Così tutto cominciò per me…

“La sciarpa di seta” di Max Rente
Questo romanzo è pieno di mille sfumature e sensazioni meravigliose che non possono fare a meno di esplodere con l’immenso amore di due giovani che sopravvivono soltanto per ritrovarsi; il loro è un desiderio infinito, intenso e splendente di luce, che li nutre da lontano e non li fa cedere agli avvenimenti della vita. Un romanzo stupendo dal sentimento appassionato, travolgente e dolce che ti fa assaporare la vita in ogni momento di tristezza o felicità che viene descritto molto bene e con l’armonia di un artista; la storia è scorrevole, narrata in un modo profondo, deciso e struggente che manifesta una forza che soltanto un grande amore può suscitare. Questo romanzo è scritto con il cuore, con la voce di un’anima pura che vuole dare un messaggio al lettore, una speranza dove può riconoscere ciò che il destino gli ha riservato; è qualcosa che non immagini possa riuscire a far trionfare un sentimento stupendo da rendere il dono della vita, la cosa più preziosa che possa avere una persona.
Dalla prefazione di Marina Risté
Copertina di Luca Allegrini

“Un unico cielo il solo vero” di Stefania Miola
“Di tanto morirò ” canta Ivano Fossati. Ma forse di amore non si muore. Ma si vive. Questa è la prima sensazione che ho avuto leggendo le poesie di Stefania Miola. Una sensazione di buon profumo di muschio e “vecchie lavande”. La scrittura scivola dolcemente. Una scrittura che non cerca vocaboli strabilianti (te ne sono grato Stefania). Ma vocaboli veri. Sinceri. Parole vere. Leggere. Senza compiacimenti che personalmente mi spaccano altamente i maroni. Perché ritengo la poesia cosa complicatamente semplice. Come l’amore. Forse.
“Senza carne, Senza ossa, Danzo fra le foglie animate da una dolce brezza.” (Il silenzio dell’anima).
Ecco in questa poesia a mio si parere può benissimo identificare e sfiorare l’opera di Stefania. Una danza arcaica dove sembra dimorare l’ eterna domanda: chi sono io? Poche parole. Secche come foglie. Bellissime. Danzate bene.

“Senza speranza e senza disperazione” di Emidio Paolucci
A cosa serve la poesia? A catturare i tuoi deserti... E’ la prima immagine alla quale si rimane inchiodati sfogliando le pagine di questa raccolta, immagine fulminante di verità. Perché c’è un deserto grande quanto un oceano nel quale si prosciuga la vita di chi è in carcere, ed è il vuoto di vita affettiva e sessuale. Che è pena che si aggiunge a pena, che è punizione aggiuntiva di corpi. Cosa che in molti paesi in Europa e fuori dall’Europa è stata superata, ma in Italia ce la teniamo ben stretta, come struttura inconscia dell’apparato repressivo. Noi, di qua dalle mura, neppure pensiamo a quale grande tortura, che si aggiunge alla pena della detenzione, sia questa privazione, che è compressione violenta e devastante di pulsioni naturali, che porta malattie, che porta dolore. Una privazione che si traduce in negazione della persona, se nei tempi e nei modi della relazione anche affettiva e sessuale tutti noi costruiamo la nostra persona e la nostra vita, se noi siamo quello che vediamo nello sguardo dell’altro e in quello ci riconosciamo. Proviamo a immaginare quali torsioni della personalità ne derivano, quale lacerazione. Annullare questo dolore negandolo, porta spesso alla negazione della vita stessa...
Dalla prefazione di Francesca Carolis

“Il fratello di Marta” di Maurizio Giardi & Marco Mannori
Questo romanzo si apre con una dedica. “A tutti coloro che si sentono soli”. Quindi. è dedicato a tutto il genere umano. Quello pensante. S’intende. E già qui la lista si assottiglia. Già siamo sul romanzo di élite. E scritto come si scriveva una volta. Sembra battuto su una Olivetti. Oppure racchiuso in un disordinato ammasso di fogli di carta spiegazzata. Dalla prefazione di Enrico Nascimbeni
Immagine di copertina di Teodolinda Caorlin

“Dialoghi col vento” di Salvatore Angius
Mi sono chiesto se veramente esistono ancora dei ragazzi come Salvatore Angius. Se veramente esistono ancora dei poeti come Salvatore. La risposta è sì. E vivaddio la cosa mi riempie di gioia. Il cuore di Salvatore abita su un “ermo colle”, lo sguardo di Salvatore coglie “infiniti silenzi”. Leggere i suoi versi è come immergersi in uno di quei quadri dimenticati in un corridoio dimenticato. Quelli che per una vita. Sebbene fossi passato di lì un milione di volte. Non avevi mai attentamente guardato. Poi viene quel giorno che lo guardi e… Diventi tutt’uno con il quadro. Forse perché tutti in questo terzo millennio volgare abbiamo bisogno di momenti di antica bellezza. Salvatore intende così la poesia. Le rime scivolano come sapone dalle mani. Croce, atroce, voce…
E le rima si fa moderna. Pensieri. Desideri, veritieri, vivi e veri. E così la poesia diventa sublime. Le parole diventano suoni. Montaliane parole-suono. “Cocci aguzzi di bottiglia” scriveva Montale meriggiando “pallido e assorto”.
Dalla prefazione di Enrico Nascimbeni

“Una pioggia di emozioni” di Giuseppe Stillo
“E scrivere d’amore…scrivere d’amore…anche se si fa ridere…anche quando la guardi…quando la perdi…l’importante è scrivere…” canta Vecchioni ne “Le lettere d’amore” dedicata a Fernando Pessoa. Quando ho letto i versi di Pino Stillo ho pensato a questa poesia-canzone sul poeta portoghese.  I versi di Pino sono liberazione dei suoi tormenti. Nudità del poeta vero di fronte a tutto e tutti. “Solo chi non scrive mai lettere d’amore fa veramente ridere”.  E per la madonna queste poesie sono vere. Sono amiche dei boschi e delle carezze. Sono fragili come farfalle. Una fragilità che Stillo non nasconde. Non costruisce. Ma suda dalla sua fronte senza inganni o, peggio, banali e vuoti compiacimenti dei falsi scribacchini da social.
Dalla prefazione di Enrico Nascimbeni

“Ruvide carezze” di Michela Giavarini & Luca Santilli
Così scopriamo piano piano, la storia di questa ragazza: la definisco ragazza, ma potrebbe avere una qualsiasi età, perché la violenza sulle donne non ha età. Scopriremo le sue disillusioni, le ferite quelle dell'anima e fisiche, inferte ahimè, come avviene, quasi sempre, fra le mura domestiche. Non c'è un perché, non amo dare giustificazioni alla violenza, spesso troppe volte giustificata da un’infanzia difficile.
“Mi vedrai spogliata della maschera indossata/ per apparire come avrei voluto essere/ felice e spensierata,/ non triste e sola come sono.// Dolorosa finzione/ sorrido/ vado avanti/ impenetrabile/ trattengo le lacrime,/ fino a quando nel buio della notte/ sgorgano libere/ a stregare le stelle del cielo.”

“El Arbol las mariposas” di Delia L. Sant
Illustrazioni di Silvia Campaña Graphic designer Svein Olav Thunaes
Versione in lingua spagnola della fiaba già edita da Rupe Mutevole “L’albero delle farfalle”

Per pubblicare con Rupe Mutevole Edizioni invia un’e-mail (info@rupemutevole.it) alla redazione inviando il tuo inedito, se vuoi pubblicare nella collana “Trasfigurazioni” con la collaborazione di Oubliette Magazine invia ad: alessia.mocci@hotmail.it

Written by Alessia Mocci
Addetta stampa (alessia.mocci@hotmail.it)

Info

Fonte