". Comunicati Gratis: aprile 2016

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

sabato 30 aprile 2016

Jay Santos non si esibirà il 30/04 al Duepuntozero di Pomezia (Roma)

Jay Santos non si esibirà il 30/04 al Duepuntozero di Pomezia (Roma)

Sp Management è spiacente di comunicare che Jay Santos sabato 30 aprile non si esibirà al Duepuntozero (http://duepuntozero.club) di Pomezia (Roma). L'artista avrebbe voluto esibirsi, ma è impossibilitato a farlo a causa inadempimento delle clausole contrattuali da parte del locale. 

Sp Management (management Jay Santos)

diffuso da ltc - lorenzo tiezzi comunicazione, ufficio stampa Sp Management 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

venerdì 29 aprile 2016

Nuovi siti ai quali inviare articoli

L'attività di promozione e divulgazione di articoli e comunicati stampa rimane ancora oggi un'attività importante per SEO e operatori della comunicazione. Nonostante la flessione di alcuni fattori di ranking e le nuove linee guida di qualità dei contenuti e dei link, l'attività di content marketing per i SEO è una miniera d'oro. La generazione di contenuti duplicati, nel corso della storia del posizionamento sui motori di ricerca, è sempre stato un argomento dibattuto: dagli elementi più palesi a veri e propri estratti di testo, se interamente duplicati sono estremamente dannosi. Pubblicare articoli su siti esterni e in particolare i comunicati stampa ha senso se l'attività viene intesa come una positiva divulgazione che mira ad informare, più che a falsare o pompare i risultati della propria campagna SEO. Non più quindi mera link building spudorata e con un approccio "al kilo", ma una selezione di articoli, siti e messaggi da convogliare sul web. In tal senso segnalo alcuni nuovi siti su cui diffondere articoli informativi e comunicati stampa, verticalizzati su diversi settori. Essi sono:

Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 nella Traxsource House Chart


Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 nella Traxsource House Chart

E' una primavera 2016 ricca di produzioni, quella del dj producer italiano Don Ray Mad. Tra le numerose tracce spicca "Get Down To The Music", appena sfornata sulla sua etichetta Bigbull Records che verso fine aprile 2016 ha già raggiunto buoni risultati su Traxsource: mentre scriviamo è  #33 nella Traxsource House Chart, la classifica più importante dello shop musicale specializzato in sonorità sofisticate. Prodotta a 4 mani col collega Carlo Cavalli, "Get Down To The Music" è una traccia soulful house energica, potente ma anche molto sofisticata. Ad esplodere, nei quasi 8 minuti della 'Original Mix', sono un beat carico ed una interessante fusione tra sonorità soul e funky ed atmosfere vocal house. Il risultato è ipnotico, evocativo e non lascia scampo sul dancefloor. Un disco perfetto per i tiepidi week end primaverili, ma che potrebbe riservare belle sorprese anche durante la bella stagione. Genovese, bergamasco d'adozione, Don Ray Mad è uno dei più stimati dj producer italiani per quel che riguarda la soulful house. Spesso raggiunge buoni risultati con le sue tracce e la con la sua label su Traxsource, lo shop digitale di riferimento per chi cerca musica da ballo diversa da quella che gira intorno.

Don Ray Mad, Carlo Cavalli - "Get Down To The Music" (Bigbull Records)

ENGLISH /// Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 into Traxsource House Chart /// Don Ray Mad is one of the most respected Italian house DJ's. Born and raised in Genova, he's been living for a long time close to Bergamo, not from Milano, in the North of Italy. Tracks like "Fell it Be Free" and "Relaxionality", released by his own imprint Big Bull Records, have both reached good results on Traxsource… his new single "Get Down To The Music", produced with Carlo Cavalli at the end of April 2016 reached #33 in  Traxsource House Chart. 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 nella Traxsource House Chart

Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 nella Traxsource House Chart

E' una primavera 2016 ricca di produzioni, quella del dj producer italiano Don Ray Mad. Tra le numerose tracce spicca "Get Down To The Music", appena sfornata sulla sua etichetta Bigbull Records che verso fine aprile 2016 ha già raggiunto buoni risultati su Traxsource: mentre scriviamo è  #33 nella Traxsource House Chart, la classifica più importante dello shop musicale specializzato in sonorità sofisticate. Prodotta a 4 mani col collega Carlo Cavalli, "Get Down To The Music" è una traccia soulful house energica, potente ma anche molto sofisticata. Ad esplodere, nei quasi 8 minuti della 'Original Mix', sono un beat carico ed una interessante fusione tra sonorità soul e funky ed atmosfere vocal house. Il risultato è ipnotico, evocativo e non lascia scampo sul dancefloor. Un disco perfetto per i tiepidi week end primaverili, ma che potrebbe riservare belle sorprese anche durante la bella stagione. Genovese, bergamasco d'adozione, Don Ray Mad è uno dei più stimati dj producer italiani per quel che riguarda la soulful house. Spesso raggiunge buoni risultati con le sue tracce e la con la sua label su Traxsource, lo shop digitale di riferimento per chi cerca musica da ballo diversa da quella che gira intorno.

Don Ray Mad, Carlo Cavalli - "Get Down To The Music" (Bigbull Records)

ENGLISH /// Don Ray Mad: "Get Down to the Music" #33 into Traxsource House Chart /// Don Ray Mad is one of the most respected Italian house DJ's. Born and raised in Genova, he's been living for a long time close to Bergamo, not from Milano, in the North of Italy. Tracks like "Fell it Be Free" and "Relaxionality", released by his own imprint Big Bull Records, have both reached good results on Traxsource… his new single "Get Down To The Music", produced with Carlo Cavalli at the end of April 2016 reached #33 in  Traxsource House Chart. 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

3/5 Ben Dj @ Domenico Vacca Opening Party - New York

3/5 Ben Dj @ Domenico Vacca Opening Party - New York

Dopo alcuni dj set in Italia e in Europa, Ben Dj torna negli USA. Ma non nella sua Miami, città in cui vive da tempo. E' protagonista musicale dell'ennesimo party esclusivo. E' al mixer dell'evento di inaugurazione del nuovo esclusivo building del fashion designer Domenico Vacca (domenicovacca.com), uno che veste mezza Hollywood... Il building è situato tra la 55th Street e la Fifth Avenue. Lo spazio è flagship store, cafè, barber shop, beauty salon, photo and multimedia studio, members only club, art gallery, 30 appartamenti.  Il party è una di quelle situazioni perfette per Ben Dj, uno che ha fatto ballare più volte il party di presentazione del Calendario Pirelli. Nel frattempo, l'ultimo singolo di Ben Dj, "Everlasting Love" piace alle radio ed è supportato da dj superstar come Steve Aoki, Fedde Le Grand, Bob Sinclar, Oliver Heldens, Thomas Gold, Sick Individuals, Swanky Tunes, Flatdisk, Don Diablo e Nari & Milani

Ben Dj www.bendj.it 

27/4 Doriani Lounge & Restaurant, Milano - dalle 18 e 30
30/4  Rooftop Party - Barceló Aran Blu - Ostia (Rm)
1/5 Porto Turistico Roma
3/5 Domenico Vacca Party, New York (USA)
13/5 Sinbad - La Marsa (Tunisia)

Ben Dj, Hiisak -  "Everlasting Love"

ENGLISH /// 3/5 Ben Dj @ Domenico Vacca Openig Party - New York /// On 3/5 Ben Dj plays his music @ Domenico Vacca Opening Party in New York, one of the most exclusive events in the city.  His latest single, "Everlasting Love" is supported by dj superstars as  Steve Aoki, Fedde Le Grand, Bob Sinclar, Oliver Heldens, Thomas Gold, Sick Individuals, Swanky Tunes, Flatdisk, Don Diablo and Nari & Milani - www.bendj.it 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

giovedì 28 aprile 2016

1/5 Alex Kenji, Nigel, Danilo Seclì, Luigi Abaterusso @ Samsara Beach Gallipoli (LE)

1/5 Alex Kenji, Nigel, Danilo Seclì, Luigi Abaterusso @ Samsara Beach Gallipoli (LE)

I party Samsara non si fermano di certo, anche prima dell'inizio 'ufficiale' dell'estate 2016. A giugno in Montenegro, a Budva, apre Samsara Deluxe, una 'succursale' di ben 4.000 mq dedicati al relax e al divertimento. Budva è frequentata soprattutto da turisti russi e dell'est, per cui si tratta di un risultato  più importante dell'apertura di una filiale in località estere amate dai giovani italiani che già conoscono il Samsara (Formentera, Ibiza, etc). 

E mentre i due diversi tour (Samsara Tour e Samsara House) portano lo staff in giro per l'Italia, l'1 maggio 2016 al Samsara Beach di Gallipoli (LE) in console arrivano ottimi dj: Alex Kenji, Nigel del Top Hill di Budva e Danilo Seclì. Al microfono c'è Luigi Abaterusso. Gli ultimi due, Seclì ed Abaterusso, sono da sempre parte dell'anima del divertimento del Samsara. Il primo con i suoi dischi, il secondo con la sua energia. La bella sorpresa è quella di Alex Kenji, uno dei producer italiani più affermati nel mondo. Si chiama Alessandro Bacci, ha 34 anni, ha oltre 10 anni di esperienza e la sua musica, già proposta durante da BBC Radio1 durante l'Essential Mix e presente nella DMC US House Chart, spesso è supportata da colleghi come Pete Tong, JUSTICE, Kaskade, Hernan Cattaneo, Chris Lake, BSOD, John Dahlback, Inpetto, Jean Claude Ades e tanti altri.

Samsara Beach Gallipoli (LE)

Località Baia Verde (zona Lidi) Gallipoli (Le) 
3281154455

Samsara Tour
30|04 - DES AMIS - SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA)
21|05 - CLUB 73 - TARANTO
03|06 - SHED SUMMER CLUB - BUSTO ARSIZIO (VA)
24|06 - SUNSET - TERNI

Samsara House (Andrea Maggino e
27|05 - LIDO IL RAGGIO VERDE - AGROPOLI (SA)
28|05 - ASTERIA DINELLA - PRAIA A MARE (CS)

Artisti Samsara on Tour
30|04 - Andrea Maggino - BECOOL - S.P. al Tanagro (Salerno)
21|05 - Fabio Marzo - MUSIC ON THE ROCKS - POSITANO
28|05 - Fabio Marzo - MOLOCINQUE - VENEZIA
18|06 - Fabio Marzo - BUDDA BEACH - PRAIA A MARE (CS)

Al Samsara Beach l'estate non finisce mai. Lo slogan del 2016 dice un po' tutto: today, tomorrow, together (oggi, domani, insieme). E' la spiaggia più hot del Salento, il simbolo del divertimento di Gallipoli, la perla dello Ionio e durante l'autunno e l'inverno lo staff va in tour in tutta Italia facendola ballare. A giugno 2016 lo staff apre anche 'succursale' in Montenegro, a Budva. Samsara Deluxe è grande 4.000 mq, è disposto su due piani. Oltre alla spiaggia, ospita due diversi ristoranti, area vip con gazebo e, ovviamente, una marea di ombrelloni e lettini perfetti per ballare sotto il sole bollente. Samsara Beach è il luogo perfetto in cui passare un pomeriggio da ricordare a lungo, anche d'inverno, quando il caldo e il mare cristallino sono solo un ricordo. Aperto ogni giorno già in primavera e nell'inverno 2015-16 spesso anche in pieno inverno, il Samsara è perfetto anche per momenti di relax, non solo per muoversi a tempo. Snack, cocktail e tutto ciò che ci si aspetta da uno stabilimento balneare di qualità. Lo staff coccola sempre i suoi ospiti. Quando però suona la sirena, è il momento di Beach Party scatenati conosciuti ormai in tutta Italia, grazie a tour infiniti che riempiono di sorrisi e ritmo. Sono feste da vivere saltando con i piedi nella sabbia. L'ingresso è libero e la magia della musica si unisce al sole che tramonta sul mare. David Cicchella dirige una squadra che è anche un gruppo di amici. Danilo Seclì, Andrea Maggino, Marco Santoro sono i dj; Luigi Abateusso, Max Baccano, Fabio Marzo si alternano al microfono, alle percussioni c'è Luca Bovino. Sergio Sylvestre, che sta partecipando ad Amici 2015-2016 è uno dei talenti scovati dallo staff Samsara.

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////


Fas Italia: nuove soluzioni compatte per la camera d’albergo

Ottimizzare gli spazi in una camera d’albergo è un’esigenza molto sentita da parte degli albergatori. Da come viene gestito l’ambiente, infatti, è possibile determinare la presenza di più servizi. Fas Italia, a tal proposito, presenta delle soluzioni compatte e di design che possono soddisfare le esigenze degli albergatori che desiderano offrire spazi ben arredati e ricchi di servizi.

Firenze, 27 aprile 2016 - Fas Italia, azienda leader nelle forniture alberghiere, presenta un nuovo prodotto compatto costituito dal set porta bollitore o porta macchina del caffè dotato di comodi e pratici alloggi per i relativi prodotti di consumo. In un’unica soluzione sarà possibile collocare bollitore o macchina del caffè e presentare in maniera accattivante e ordinata prodotti quali bustine di the, tisane, capsule, zucchero e le tazze.

Il punto di forza del prodotto è costituito dalle dimensioni compatte, che rispondono pienamente alle esigenze di chi desidera inserire in stanza un servizio in più e allo stesso tempo non vuole correre il rischio di collocare all’interno della camera, attrezzature ingombranti e difficili da gestire.

Il prodotto, come nella migliore tradizione di Fas Italia, è personalizzabile per quanto riguarda le finiture. È possibile scegliere tra modelli più classici e altri più moderni, questi ultimi adatti a contesti meno formali, ma allo stesso tempo di design.

Il set portabollitore compatto è presente anche nel catalogo di Fas Italia, che presenta in anteprima alcuni prodotti, che fanno parte dell’offerta 2016 / 2017, destinati ad architetti, interior designer e addetti al settore alberghiero che desiderano trovare nuove idee e proposte innovative per allestire gli spazi interni della propria struttura.

Sappiamo bene che in questo periodo, grazie agli sgravi fiscali previsti dai decreti legge approvati negli ultimi anni per chi rinnova gli spazi destinati all’accoglienza, molti albergatori hanno deciso di rinnovare le camere d’albergo per offrire un’ospitalità moderna e al passo con i tempi. Manifestazioni come il Salone del Mobile o altre fiere ed esposizioni riguardanti il settore dell’arredamento rappresentano delle occasioni in cui trovare idee e scoprire quali sono le tendenze a cui ispirarsi. Allo stesso tempo, bisogna capire la fattibilità nell’adattare tendenze e soluzioni al proprio albergo.

La principale difficoltà nel settore alberghiero riguarda la coordinabilità di alcuni elementi. Molte volte le scelte di arredo, sia come finiture che come colori, non risultano abbinabili agli accessori e ai complementi per camera che normalmente si trovano in commercio. In camera devono essere presenti una serie di complementi come reggivaligia, cestini, cartellette porta documenti, ma anche frigobar o il set del bollitore devono essere comunque integrati in maniera armonica e ordinata all’interno dell’ambiente, se non si vuole rischiare un effetto di confusione che può nuocere all’intero processo di ospitalità, mancando l’obiettivo principale che consiste nella fidelizzazione del cliente.

È un dato di fatto che negli alberghi gli spazi debbano essere ottimizzati alla perfezione, perché ogni centimetro risulta essere prezioso in termini di vivibilità dell’ambiente. Non rispettare le esigenze di spazio del cliente può influire negativamente sulla percezione di comfort. Poter proporre prodotti personalizzabili e realizzabili con finiture classiche o moderne rappresenta quindi un innegabile punto di forza, per l’azienda fiorentina, che da sempre propone soluzioni innovative, ideate per alberghi che puntano a dare alle loro camere una personalità unica e originale.

Inoltre, tutti i prodotti citati si affiancano alle già note e vincenti colonne multifunzione tecnologiche da installare nelle camere, realizzabili sempre su commissione, complete di minibar, cassaforte, set bollitore e relativi accessori.

Con le proposte di arredo per alberghi, Fas Italia unisce passione per il design, prodotti ad alto contenuto tecnologico e complementi d’arredo coordinabili. Organizzare, progettare e offrire nuove idee per l’arredo delle camere d’albergo è sempre stata una delle missioni principali dell’azienda fiorentina, che ha ormai consolidato la sua posizione di preminenza nel settore delle forniture alberghiere.

Miami e Big Fish fanno ballare Genova, Venezia, Udine, Trieste e Milano

Miami e Big Fish fanno ballare Genova, Venezia, Udine, Trieste e Milano

E' da tempo uno dei party più hot del momento. E tra aprile e maggio 2016, Miami, la festa che fin fine anni '90 fa ballare l'Italia a ritmo di Hip Hop, Trap & Reggaeton, cresce ancora. Mentre sui palchi ballano le sue party girl, insieme ai suoi dj resident Giuann Shadai e Sale Sanchez, Miami mette in console anche Big Fish, ovvero un bel po' della storia della musica black in Italia. Tra le più recenti produzioni discografiche di Big Fish c'è "Vain", interpretata da una popstar come Elisa ed uscita su Doner Music, la sua etichetta musicale. Collaborazioni come questa, che segue ad una analoga con Anastacia e tanta stima da parte di Diplo (il creato dei Major Lazer), danno idea della considerazione che il mondo della musica ha per Big Fish. Dopo aver fatto scatenare l'immenso Number One di Corte Franca (BS) ed il Tenax di Firenze, la festa gira per l'Italia e la fa ballare a ritmo di reggaeton: il 29 maggio Miami è al Sol Levante di Lavagna (Genova), il 30 è al Tnt Kamasutra di Portogruaro (VE), il 7 maggio è al Macaia di Udine, il 20 al Cantera di Trieste, il 22 al Pelledoca di Milano. Miami ha un sottotitolo che dice tutto: ladies love urban music, ovvero le ragazze e le signore amano la musica urban, quella che le fa muovere a tempo. Miami è sponsored by Meltin'Pot e Dolly Noire ed il booking del party è curato da Level Up Milano (denys@levelupmilano.it, +39.338.5749514)

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

Il nuovo showroom Breda apre le sue porte in provincia di Lecco

Un salone dedicato ai portoni residenziali.
Sarà inaugurato ufficialmente a metà maggio lo spazio espositivo di 180 metri quadrati concepito dal rivenditore La Moderna Due per raccontare l’identità del noto brand. In mostra i grandi classici, nelle tipologie e colori più venduti.

PESCATE (Lecco), 28 APRILE 2016 - La Moderna Due, esperto referente Breda nel settore delle chiusure residenziali e industriali della provincia di Lecco, ha di recente aperto al pubblico le porte del suo nuovo showroom, un locale concepito per dare ai clienti l’occasione di vedere e toccare con mano la qualità dei prodotti Breda. La possibilità di vedere un prodotto dal vivo è per l’azienda un passaggio fondamentale in direzione di una scelta d’acquisto accurata e responsabile. 


In mostra ci sono i pezzi forti della collezione Breda: Persus, tra i portoni più solidi della gamma, unico a garantire perfetta simmetria dimensionale; Phenix, il sezionale laterale dotato di scorrimento orizzontale, che offre la possibilità d’installazione anche in locali in cui l’area utile di passaggio è ridotta o le pareti interne sono inclinate; Swing, il basculante a contrappesi, caratterizzato da pannelli coibentati che garantiscono un isolamento termico superiore rispetto ai basculanti tradizionali; Luxor il sezionale che garantisce massimo passaggio di luce naturale, grazie all’inserimento di sezioni trasparenti nella struttura in alluminio. 


Per quanto riguarda la scelta dei colori si è optato per i più amati dai clienti (bianco e bodeaux), ma si è voluto anche dare particolare rilievo alla Wood Line: la collezione di sezionali in legno che unisce qualità della materia prima e innovazione tecnologica, per un risultato esclusivo, sia dal punto di vista estetico che da quello funzionale.
La mostra mira a esporre i migliori prodotti Breda, nelle loro svariate tipologie, con particolare attenzione alle ultime novità, sia in merito di estetica che di funzione.


CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo e circa trenta nell’area impiegatizia.

CHI È LA MODERNA DUE
La Moderna Due è attiva da 30 anni nel settore delle chiusure industriali e residenziali. Grazie all’esperienza acquisita nel tempo, l’azienda offre oggi un servizio completo. Tramite sopralluogo e analisi approfondita delle esigenze del cliente, fornisce la sua competenza per la progettazione del foro muro idoneo al prodotto che dovrà essere installato. Il personale qualificato effettua direttamente la posa in opera certificata e segue il cliente nel post vendita, con un servizio di manutenzione secondo gli obblighi di legge e di assistenza per ogni problema, anche su prodotti installati da terzi. La Moderna Due è altamente specializzata in portoni speciali di grandi dimensioni, prodotti specifici in grado di risolvere esigenze che le porte standard non possono soddisfare.
Corso Emanuele Filiberto, 8 - 23900 Lecco (LC)
Telefono: 0341.220396

Visita gli showroom di:

Piantedo - SONDRIO
Via Nazionale, 147 - 23010 Piantedo (SO)
Telefono: 0342.682028

Pescate - LECCO
Via Roma, 23/A - 23855 Pescate (LC)
Telefono: 0341.220396

mercoledì 27 aprile 2016

30/04 Angels of Love presenta Ten Walls "Equalized Tour", Claudio Coccoluto @ Duel: Beat Pozzuoli (NA). Al mixer anche Idriss D e Francesco Miele

30/04 Angels of Love presenta Ten Walls "Equalized Tour", Claudio Coccoluto @ Duel: Beat Pozzuoli (NA). Al mixer anche Idriss D e Francesco Miele

Duel: Beat 
Via Antiniana 2A Pozzuoli (NA)
Evento Facebook


Angels of Love è da lungo tempo una delle realtà più importanti in Europa nell'ambito del clubbing. Da oltre 25 anni il collettivo campano organizza party e detta tendenze in ambito nightlife e non solo. Sabato 30 aprile al Duel Beat di Pozzuoli (Napoli), gli Angels mettono in scena un party già molto atteso che porta in console un bel po' della storia, del presente e del futuro della musica da ballo, ovviamente secondo AOL. 

A celebrare la storia, una storia che non è certo passata ma viva & vegeta, dopo vent'anni dall'ultima collaborazione con AOL, in console torna Claudio Coccoluto. Il senatore dei dj italiani ha iniziato la sua lunghissima carriera proprio con gli Angels e dopo vent'anni torna ad esibirsi con una crew che non ha mai smesso di sperimentare, proprio come lui. Il fatto che le loro strade tornino ad unirsi è una buona notizia per il clubbing italiano. 

Per quel che riguarda il presente ci sono Idriss D e Francesco Miele, due dj producer ormai già molto affermati nel circuito del clubbing internazionale. Idriss D, in particolare, gestisce due label Memento e Pearl e fa ballare con costanza molti top club, in Europa e non solo. Francesco Miele è più giovane, ma solo negli ultimi mesi ha diviso la console con top dj come Ellen Allien, Marco Bailey e John Rundell.

 A rappresentare il futuro del clubbing, poi, arriva Ten Walls (www.tenwallslive.com), che presenterà al Duel: Beat il suo nuovo progetto, "Equalized", che è molto più del solito dj set.  La data campana fa parte di un tour che sta portando Mario Basanov, questo il vero nome del dj lituano, uno dei più importanti e creativi del circuito internazionale, attraverso tutta l'Europa e non solo (Tiblisi, Istambul, Milan, Antwerp, Lisbona, Praga, Napoli, Abu Dhabi, Belgrado, Budapest). Equalized è un progetto complesso: non solo una performance audiovisiva, non solo un suono "equalizzato". L'equalizzazione descrive la capacità di sincronizzare le emozioni, l'empatia. E l'abbreviazione EQ sta per empathy quotient numerical measure (ovvero, più o meno, quoziente di empatia misurato in modo numerico). "C'è voluto più di un anno per passare dall'idea alla sua concretizzazione", spiega Ten Walls. "Direzione artistica, costumisti, sound designer, ballerini… tutti hanno collaborato in un team eccellente, il tutto per le orecchie e gli occhi del pubblico. 'Equalized' è anche il modo per conoscere la Lituania, visto che è stato girato in ben 10 diverse location. La performance live contiene al 90% nuove tracce, che verrano poi incluse in doppio album in uscita nell'autunno 2016". 

Duel Beat
Via Antiniana 2a, 80078 Pozzuoli (NA)

Evento Facebook 
info telefoniche: 

Angels of Love
Angels of Love è un società promotrice di eventi house nata nel 1990. La prima manifestazione organizzata dagli AoL è stata "Umanity Party", al Teatro Tenda di Napoli. Nel tempo si sono susseguite collaborazioni con alcuni dei cosiddetti fautori dell' "industrial progressive garage", come Charlie Hall e Claudio Coccoluto. Gli AoL sono poi soprattutto noti per l'organizzazione di famose One Night grazie alle quali si sono fatti conoscere in Italia e nel mondo collaborando con dj come Frankie Knuckles, David Morales, Terry Hunter, Roger Sanchez, Tony Humphries, Carl Cox, Luciano, Little Louie Vega ed infiniti altri top dj. Gli AoL hanno organizzato party ad Ibiza, in Australia, in UK, a Barcellona. Nel 1994 Mixmag li mette al secondo posto nella chart mondiale dei migliori promoter. Restano nella memoria di chi c'era i loro party all'Hipe in Campania (1992), al Syncopate di Brescia, all'Echoes di Misano Adriatico, al Kinky ed al Matis di Bologna, il Juice di Firenze… Gli AoL, da sempre protagonisti anche del fashion system, sono anche produttori discografici ed il loro marchio è una garanzia per i clubber di ogni paese. 

Claudio Coccoluto

"Avrei potuto fare l'architetto, lo dico perché facendo il DJ non sono andato poi così lontano. In console mi trovo a dare forma, attraverso il suono organizzo lo spazio". Claudio Coccoluto, il DJ, 45 anni si muove con esperienza e saggezza ma con l'energia e la passione dei vent'anni tra le console di tutto il mondo. All'inizio della storia quando comprò il primo disco della sua vita, Goats Head Soup dei Rolling Stones, la musica lo aveva già conquistato. Durante gli anni passati nel negozio di suo padre fino all'acquisto del primo campionatore è tutto un pensare, un creare, un disegnare la rotta. Consapevole che la musica è il suo linguaggio, il suo codice per comunicare con il mondo. Dalla musica arrivano infinite possibilità per "giocare" con la realtà, inizialmente non pensava di fare il dj, comprava dischi rock e leggeva giornali musicali. A tredici anni con i suoi vinili si presentò in una piccola radio locale e gli affidarono subito il programma della sera dalle 20.00 alle 21.00. La sua programmazione era tutta orientata al rock, poi grazie alla prima elettronica e alla scoperta delle produzioni di Giorgio Moroder approda nella "ballabilità".  Tutta la sua carriera è segnata dalla scoperta, dal desiderio di arrivare in territori nuovi per organizzare nuove sfide. Alla fine degli anni '70 conosce Mozart e Daniele Baldelli, due personaggi che cominciavano a rendere interessante il mestiere del dj, quell'arte che permette di suonare contemporaneamente due vinili facendoli diventare un altro suono. Intuì che fare il dj aveva in sé qualcosa di creativo, che il dj può liberare la musica dai vincoli dei generi, dai blocchi accademici di cui sono schiavi molti musicisti. Seguendo la musica era arrivato a un linguaggio libero e universale, che prometteva nuovi e infiniti approdi. La musica é la mia giornata. La occupa, la invade. E non solo la notte quando metto i dischi nei club, ma anche quando, appena, sveglio, mi applico ai piatti e al mixer per provare. Ascolto per ore nuovi brani, musiche inedite, artisti ai primi passi scovati su internet nei tanti siti on line. Poi ci sono gli esordienti che mi mandano i loro lavori e chiedono pareri, attenzione e anche, naturalmente, indicazioni. Ogni giorno è l'occasione per riflettere sul futuro del lavoro del dj, se sia davvero in sintonia con una età anagrafica che ha superato i 40 anni'. Claudio Coccoluto seguendo la strada della musica è diventato il DJ, instancabile alchimista del suono che ha portato il djing italiano ai vertici della scena internazionale. "l'italiano artista" (come è stato definito da alcuni magazines internazionali) ha creato uno stile universale.

Idriss D
"Mettersi sempre alla prova: da quando, quattordicenne, il tuo amico Mc Brown ti ha regalato i tuoi primi giradischi, passando poi per una vertiginosa ascesa tra i club di Parigi con la conquista della console del Les Folies De Pigalle, fino alla radicale scelta di qualche anno fa: la Francia ti aveva dato quel che cercavi, l'Italia invece era tutta da conquistare e allora ti sei trasferito lì. Di nuovo, in poco tempo, grazie al talento, classe e determinazione delle tue ipnotiche stilizzazioni dance, ti hanno aperto le porte club come il Tenax e il Red Zone. L'ascesa è una realtà. Resa ancora più solida e appassionante dalle ottime label che gestisci, Memento e Pearl". 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////


KUMUSIC Radioshow #120 DJ guest Gregor Salto

KUMUSIC Radioshow #120 DJ guest Gregor Salto

Dopo tanti altri top dj, ancora musica ad alti livelli per KUMUSIC RadioShow, programma radiofonico prodotto dalla pr agency italiana Kumusic (www.kumusic.it) in onda in più 25 paesi con 5 milioni di ascoltatori. Le emittenti che trasmettono il radioshow nel mondo sono decine. Tra le tante, citiamo ad esempio le tedesche Cuebase-Fm e 54house.fm, la francese House Nation Radio e la spagnola Vibe Ibiza Radio. Il dj guest dell'episodio 120, programmato tra il 27 aprile ed il 2 maggio, è il talento olandese Gregor Salto. Resident Dj di Kumusic Radioshow è Glazersound, Music Selector & Voice MC Fago. Tutte le puntate sono disponibili su MixCloud: www.mixcloud.com/kumusic. Info su playlist ed ospiti in anteprima su Facebook all'indirizzo: www.facebook.com/kumusic.radioshow. http://bit.ly/kumusicradioshow

pr ltc x KUMUSIC

ENGLISH /// KUMUSIC Radioshow #120. DJ guest Gregor Salto /// From April 27th to Monday May 2d, a new episode of Kumusic Radio Show is broadcasted all around the world in Syndication. It's #‎ep120. The DJ guest is the highly talented Dutch DJ producer Gregor Salto. Please Turn up the volume guys! Click here for more info: http://www.kumusic.it/kumusicradioshow/ Resident DJ: Glazersound; Music Selector & Voice: MC Fago. 

///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

Circus beatclub di Brescia: 29/4 Eleonora Rossi (vocalist) 30/04 Love Boat with Us

Circus beatclub di Brescia: 29/4 Eleonora Rossi (vocalist) 30/04 Love Boat with Us

Venerdì 29 aprile 2016 al Circus beatclub di Brescia va in scena quello che probabilmente è il venerdì notte più atteso ed elegante in città. Al mixer si alternano Marco Bodini e Dr.Space, alla voce c'è Brio e soprattutto lei, Eleonora Rossi, una delle più richieste ed affermate vocalist italiane. Dopo aver partecipato a Miss Italia e frequentato diverse scuole, dal 2002, Eleonora comincia a farsi notare nel mondo della televisione, soprattutto sulle reti Mediaset dove partecipa al programma "Come sorelle" in onda su canale 5, viene in seguito scelta come "Letteronza" dalla Gialappa's Band per le trasmissioni "Mai dire goal" e "Mai dire Grande Fratello". Da allora collabora più volte come attrice e protagonista di spot pubblicitari per brand come Mc Donalds, Bisolvon, Thun, Yakult, Whirlpool, Hello Kitty, Amadori ed Electrolux Rex. Sfruttando la sua passione per il canto comincia la carriera di voice - vocalist. Eleonora Rossi è oggi una della voci più popolari e richieste in Italia e si esibisce in locali come Papeete di Milano Marittima, Sali e Tabacchi, Capogiro di Bergamo, Circus Brescia, Life Torino, Gilda, Qi, Nikita, RioBo, Premiere, CFC, Just Cafè. 

Sabato 30 aprile 2016 al top club bresciano per eccellenza va invece in scena il party a tema "Love Boat with Us". L'ammiraglio Antonio Gregori e la sua ciurma attendono i loro ospiti come accadeva nel mitico telefilm Love Boat. Al mixer ci sono Marco Bodini e Dader, alla voce come special guest da Mantova arriva Cire, che sarà al microfono con Toma e Gianluca. 

Circus beatclub Brescia
info 030 3534084, 3332105400
Via Dalmazia 127, 25125 Brescia
Dalle 23 e 30 a tarda notte, ogni giovedì, venerdì, sabato e pre-festivi


///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it photo hi res www.lorenzotiezzi.it - no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003). check our clubbing blog www.alladiscoteca.com
///////////// ///////////// ///////////// ///////////// /////////////

Un italiano su quattro si informa sul mutuo almeno 6 mesi prima di comprare la casa

Il 25,4% di chi si informa sulle sue possibilità di ottenere un mutuo prevede di comprare casa non prima di 6 mesi dopo. Questa è una delle evidenze emerse dall’analisi che, in occasione del lancio della sezione dedicata alla valutazione del proprio profilo di mutuatario, Immobiliare.it (http://www.immobiliare.it/mutui) ha condotto su un campione di oltre 5.000 italiani alle prese con questa necessità.
«I dati ottenuti – ha dichiarato Carlo Giordano, Amministratore Delegato dell’azienda – raccontano come in Italia sia sempre più comune l’abitudine di informarsi sulla possibilità di ottenere un mutuo molto prima di aver individuato l’immobile da acquistare. Responsabile di questo fenomeno è la maggiore consapevolezza maturata dagli italiani negli anni della crisi che li ha resi più esperti. Sapere realisticamente che cifra è possibile ottenere dalle banche permette di svolgere una ricerca della casa più mirata ed efficace.»
Continuando a scorrere i dati dell’analisi si scopre che chi comincia a pensare ad un mutuo prima ancora che a trovare un appartamento da comprare, nel 29% dei casi è single e nel 28% in coppia, ma senza figli. Abbastanza alta anche la percentuale (21%) di chi ha un solo figlio e magari medita già di andare a vivere in un appartamento più grande.

Nel 70,3% dei casi intervistati si vorrebbe intestare il mutuo ad una sola persona e – ragionando in maniera ottimistica – il 45% del campione si augura di finanziare attraverso il mutuo fino al 100% del valore dell’immobile. Nel 53% delle simulazioni si dichiara un solo percettore di reddito nel nucleo familiare. Se la durata media di un mutuo concesso in Italia è di poco superiore ai 20 anni, fra chi si informa prima di cominciare la ricerca dell'immobile uno su due punta ad avere un finanziamento più lungo e, nel 32% dei casi, lo vorrebbe pari almeno a 30 anni.