". Comunicati Gratis

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

mercoledì 18 gennaio 2017

Samsara Beach: i tour non si fermano e One of Us è in onda su m2o

Samsara Beach: i tour non si fermano e One of Us è in onda su m2o

A gennaio una spiaggia lo staff di una spiaggia come il Samsara Beach di Gallipoli (LE) dovrebbe riposare. Almeno, questo è quello che si può aspettare chi sa quanto è faticoso lavorare dalla primavera all'autunno, ogni pomeriggio e quasi tutte le notti. Tra l'altro, per la prossima stagione sono previste novità accanto all'ormai già consolidato Samsara Deluxe in Montenegro. E invece che succede? I diversi format dei tour Samsara Beach non si fermano di certo e la squadra di David Cicchella spinge forte, anzi fortissimo, a partire dal 21 gennaio 2017, quando Samsara Showcase fa ballare il Drop di Piano di Coreglia (Lucca). La stessa sera Samsara House fa invece ballare il Beagle di Podorica (Montenegro), mentre il 28/1 Tun Up, il party reggaeton Samsara è al Princess di Lucerna. Lo staff Samsara, come se non bastasse, ogni sabato e domenica dalle 15.00 alle 16.00 è in onda su m2o per One Of Us.

>>SAMSARA SHOWCASE:
21|01 DROP - PIANO DI COREGLIA - LUCCA
28|01 HISTOIRE - FOGGIA
11|02 GAYA' - MESAGNE (BR)
18|02 SHED CLUB - BUSTO ARSIZIO (VA)
24|02 ROOM 26 - ROMA
28|02 MIDA' - ARIANO IRPINO (AV)

>>SAMSARA HOUSE:
21|01 BEAGLE - PODGORICA - MONTENEGRO
04|03 GAYA' - MESAGNE (BR)

>>SAMSARA TUN UP: 
28|01 PRINCESS - LUCERNA (SVIZZERA)
25|03 PRINCESS - LUCERNA (SVIZZERA)

>>ARTISTI ON TOUR:
02|03 AKUA KETA - PISA Danilo Seclì




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


20/1 Happy Friday @ Hotel Costez - Cazzago (BS); 21/1 Mauro Ferrucci (dj guest) @ @ Nikita #Costez - Telgate (BG)


20/1 Happy Friday @ Hotel Costez - Cazzago (BS); 21/1 Mauro Ferrucci (dj guest) @ @ Nikita #Costez - Telgate (BG)


E' un altro weekend al top quello che il team Costez mette in scena tra il 20 ed il 21 gennaio 2017 tra l'Hotel Costez di Cazzago San Martino (Bs) ed il Nikita di Telgate (Bg).

Dunque la Franciacorta inizia a muoversi a tempo già il 20/1, all'Hotel Costez di Cazzago, con Happy Friday. E' una serata ad ingresso libero con consumazione facoltativa. Al mixer schiera garanzie come i dj Steven Nicola, Benny from Mi.Ma e il vocalist Mapez. La musica è, chiaramente, la più colorata e divertente della scena house attuale.

A proposito di grande house, il 21/1 a prendere possesso Nikita Costez è un super dj come Mauro Ferrucci, guest del locale di Telgate (BG). Un sabato notte house nel vero senso della parola: Ferrucci non è solo un habitué da queste parti, è un top dj internazionale che, a partire dai primi anni '80, ha fatto ballare i club di mezzo mondo (tra gli italiani, Muretto, Villa delle Rose e Pineta...) e prodotto dischi 'pesanti' per Ultra Natè, Wamdue Project, Double Dee, DB Boulevard e tanti altri artisti. Con lui, nella main room, c'è lo scatenato Dj Giovi, e alla voce ci sono Chiara Giorgianni e Mapez, mentre Nicola Zilioli suona nella Green Room. 


Eventi Facebook

20/1 Happy Friday @ Hotel Costez - Cazzago (BS)

https://www.facebook.com/events/1838483209725420/


21/1 Mauro Ferrucci (dj guest) @ @ Nikita #Costez - Telgate (BG)

https://www.facebook.com/events/580993012104792/



Hotel Costez #Costez

info e prenotazioni: 3335227902

www.hotelcostez.com francybattaglia@gmail.com App: Hotel Costez

Instagram: hotelcostez - www.facebook.com/HotelCostezGiardiniEstivi


Nikita #Costez - Telgate (BG)

via dei Morenghi 2 Telgate (BG) A4: Grumello Telgate 


Hotel Costez - Cazzago (BS)

via Pertini 2D Cazzago San Martino (BS)  A4: Rovato


Nikita # Costez Telgate (BG) e Hotel Costez - Cazzago (BS) per la stagione 2016/17 tra gli altri collaborano tra gli altri con:  Perosino Abbigliamento Cazzago s/m, Solo Per Te Centro Estetico Cologne, Apelungo, Cubo Cafè Bergamo, Ring Cafe' Bs, Zero9 Bistrò Burger Grumello, Mint Lounge Bar Chiuduno, Mag Cafè Paratico, Cover Store Italia, Apelungo, Tattoo Dream Sarnico. 


Nikita #Costez - Telgate (BG)

Nikita #Costez ha un impianto audio, Funktion One (www.funktion-one.com), ovvero una bomba capace di riprodurre ogni sfumatura della musica da ballo che i dj del #Costez propongono. Il locale ha un'altezza notevole, per cui la house dei dj è semplicemente perfetta da ascoltare in pista, oppure in sottofondo davanti ad uno dei tanti bar. In Green Room, invece, il sound è più easy, si può fumare e ci si gode una vista unica della Main Room sottostante. L'effetto è sorprendente, visto che non manca neppure un potente impianto co2: il  livello di impatto tecnologico del locale non ha nulla da invidiare ai più importanti spazi internazionali. A sorprendere sono poi i prezzi senz'altro invitanti: ingresso uomo 10€, ingresso donna 10€ con consumazione, consumazioni 6 €. In console tra l'altro si alternano super dj come Mauro Ferrucci, Geo from Hell, Ema Stokholma, Luca Guerrieri e Gianluca Motta, professionisti del mixer attivi da anni in tutta Italia e non solo… In altri locali si punta sempre su nomi nuovi che spesso non sono all'altezza delle aspettative invece qui questi dj tornano diverse volte nel corso dei mesi e per questo sanno adattare il proprio sound ai gusti degli ospiti del locale. Ma non si punta solo sulla musica. Sui tre immensi schermi del locale vanno in scena video che contribuiscono a scaldare l'ambiente, proprio come le sexy performer che al #Costez non mancano mai.


Hotel Costez - Cazzago (BS)

I venerdì Hotel Costez, da ottobre alla primavera inoltrata, sono un modo perfetto per iniziare il weekend senza spendere una follia e facendo il pieno di stile ed ottima musica da ballo. Ingresso sempre libero con consumazione facoltativa ed ottimi drink d'ogni tipo. Dalle 22 a tarda notte.





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


martedì 17 gennaio 2017

Made Club Como: 20/1 EnjoyTheNight; 21/1 Habitat con Vegas Jones


Made Club Como: 20/1 EnjoyTheNight; 21/1 Habitat con Vegas Jones


Il 20 ed il 21 gennaio 2017 il Made Club di Como mette il turbo.  Due grandi feste fanno muovere a tempo la discoteca più storica di Como, con lo spirito e l'eleganza di sempre.  


Il 20/1 prende vita il party EnjoyTheNight. Il Made apre i battenti alle 21.00, con Cenando & Ballando, nel Privè Room: un must tra i più scatenati del locale dove l'unica regola è sedersi a tavola col sorriso sulle labbra e godersi bravissimi resident come Cucky Dj e il vocalist Icio. La serata decolla poi verso le 23.00 nella main room con il party vero e proprio, dove in console, oltre ai citati Icio e Cucky, arriva a dare man forte anche Dj Jahn. Si festeggia anche il compleanno di Andrea Prove, uno dei personaggi simbolo del Made. 


Habitat è invece il format che invade il top club comasco il 21/1. Un sabato da cerchietto rosso sul calendario, visto che il format dedicato alla musica hip hop e basato su animazione ed allestimenti mozzafiato è una novità assoluta da queste parti. In console arriva Vegas Jones. All'anagrafe Matteo Privitera, è un rapper milanese, classe '93. Il nome d'arte è un omaggio al  personaggio cinematografico Vincent Vega, mentre Jones l'ha scelto in onore di Nasir Jones, noto rapper americano. Nel 2014 fa uscire "Cordiali Saluti", nel 2015 "Oro Nero" , nel 2016 fa "Gratta & Vinci" e lo scorso 30/11 conclude l'anno con l'uscita di "Chic Nisello": una carriera in ascesa verticale. Con lui, in console, si alternano Dj Blitz, direttamente dalla Dim Mak, la super casa discografica e brand di Steve Aoki, e poi Dj Telaviv e Dj AlA.



Eventi Facebook


20/1 EnjoyTheNight

https://www.facebook.com/events/1399964813356718/


21/1 Habitat con Vegas Jones

https://www.facebook.com/events/585163068337562/


Made Club Como

Via S. Abbondio, 7 - Como (Italia)

https://www.facebook.com/madetobeclub/

Info:  +39 031 268356 -  +39 338 7092147  +39 349 3250848

info@madeclubcomo.com



Tra i partner della stagione 2016/7 del Made Club di Como ci sono: Grey Goose www.greygoose.com; Veuve Clicquot www.veuve-clicquot.com; Lido di Bellagio www.lidodibellagio.com; Bar Giuliani www.bargiuliani.com; Red Bull www.redbull.it; Gruppo Ceres Moda www.ceresmoda.com; Noto G Costruzioni www.notog.it.





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Buon compleanno Fidelio Milano! Lo storico martedì notte compie 17 anni, il 17 gennaio al The Club


Buon compleanno Fidelio Milano! Lo storico martedì notte compie 17 anni, il 17 gennaio al The Club

Martedì 17 gennaio al The Club si celebra il 17esimo compleanno di Fidelio Milano, uno dei più storici party europei. In console come sempre suonano la loro personale selezione di house music Ale Bucci e Stefano Pain, alla voce invece si alternano Francesco Sarzi e Pietro Civera, mentre sul palco si scatenano i performer e le performer del collettivo. EWS… E soprattutto, sul dancefloor e tra i tavoli, fanno festa tra loro i tanti nottambuli, milanesi e non che ogni martedì affollano, da ben 17 anni, i party Fidelio. Quello del 17 gennaio è il primo appuntamento del 2017 e lo staff Fidelio celebra l'evento con semplicità, scherzando: "siamo quasi maggiorenni", scrivono su Facebook. In 17 anni la nightlife milanese è cambiata moltissimo. I riti, i protagonisti, i locali, i dj, la musica. Tra tante novità e tante meteore, i party Fidelio Milano mettono da sempre insieme tutti coloro che di martedì notte non riescono o non vogliono dormire. Addetti ai lavori di locali e ristoranti che per almeno una volta la settimana vogliono divertirsi, modelle in libera uscita, studenti, imprenditori. Fidelio mette insieme tutti, col sorriso, in un'atmosfera scatenata. Sembra così facile, ma non lo è affatto e per questo dopo 17 anni lo staff Fidelio non ha alcuna intenzione di smettere di far ballare Milano.

Fidelio Milano @ The Club, ogni martedì notte
C.so Garibaldi 97, 20121 Milano 
info:  348 0407434
Ingresso in lista (dalle 23 e 30 alle 1.00) omaggio donna, uomo 15€
Ingresso intero: 20€

Fidelio non è solo una splendida opera di Ludwig Van Beethoven. E' la parola segreta che gli invitati al party di "Eyes Wide Shut", il capolavoro di Kubrick, devono pronunciare per poter entrare in un mondo fatto di sensualità… Un vortice nottambulo in cui Tom Cruise e Nicole Kidman non possono non cadere. E da tante notti, Fidelio Milano è pure, per molte e molti nottambuli, soprattutto, il martedì di tutto il nord Italia. Ad ottobre 2015 la festa ha celebrato il sedicesimo compleanno confermandosi una delle one night più storiche in Europa. Da maggio 2016, dopo l'inverno al The Club, lo staff si trasferisce la primavera estate al The Beach. I dj resident di Fidelio Milano sono l'inarrestabile Stefano Pain ed Ale Bucci. Resident Voice: Gaty Vocalist che talvolta si alterna con Pietro Civera.  I ballerini sono veri performer e fanno parte del collettivo EWS. Ricercare, innovare, sperimentare… Fidelio è la one-night del gusto del bello e dell'innovazione della tradizione della night life italiana. Il focus dei soci (Poldo Longhi, Gabriele Piemonti, Maurizio Gerosa, Davide Cavallari, Carlo Luardi e Marco Toto) è da sempre quello di produrre eventi notturni di alta qualità nel rispetto della migliore tradizione italiana. Progettare le notti per sfidare il tempo ed i trend più innovativi e migliorare la qualità del divertimento è la missione del gruppo Fidelio. La carta vincente è la sensibilità con cui immaginano le serate e la loro comunicazione. Rendere accessibile la One Night Fidelio ad ogni tipo di pubblico (dalle aziende ai trend setter) significa anche realizzare soluzioni di spettacolo pensate per ogni locale in funzione del rinnovare e del creare nuove tendenze nell'ambito dell'intrattenimento. Questa vocazione ha origine lontane per i componenti del gruppo Fidelio, ognuno alla guida anche di altre realtà imprenditoriali del genere, in diverse città italiane.



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN): 21/1 Fabio Supernova (live) 25/1 Reggaeton in Fabbrica

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN): 21/1 Fabio Supernova (live) 25/1 Reggaeton in Fabbrica

Sabato 21 gennaio '17 alla Fabbrica di Pedavena di Levico Terme (TN) prende vita un concerto tutto da vivere. Sul palco c'è Fabio Supernova, cantante e sax player dal forte impatto carismatico. L'evento, previsto inizialmente per venerdì 20, si terrà invece sabato 21.  La sua voce è calda, di ispirazione black ed il suo fraseggio di sax molto aggressivo. Fin dal 1992 si esibisce come musicista di cover in tutta la penisola Italiana, numerose anche le apparizioni nel nord Europa. Fabio e i suoi musicisti, si pongono in maniera semplice e disinvolta, quasi all'opposto delle rock-band e boyband che normalmente vediamo in giro, per ottenere da subito l'unione col pubblico. L'obiettivo e' infatti quello di creare una festa dove tutti sono protagonisti e uniti in un unico motto…divertentismo! Inizio Live Show ore 22.30. www.facebook.com/fabiosupernovaofficial/ … Come sempre in Fabbrica, ingresso libero e riservato ai maggiorenni, anche per la serata del 25 gennaio 2017. L'evento è dedicato agli amanti del reggaeton. Alla voce Alain Fernandez, al microfono c'è Javi de Cuba Dj

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN)
info 0461700366
Via Traversa Lido, 4, 38056 Levico Terme

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN), a due passi dallo splendido Lago di Levico, è il centro del divertimento della Valsugana. La Fabbrica, ogni giorno da mezzogiorno a mezzanotte, offre birre d'eccellenza, il meglio dei piatti della tradizione trentina, ottima pizza (Mario's) e tante proposte vegane e vegetariane. Fabbrica by Night propone poi intrattenimento d'ogni tipo. Ad esempio, il mercoledì è Reggaeton in Fabbrica; il venerdì vanno sul palco cover band scatenate; il sabato prendono vita dj set e party che fanno muovere a tempo chiunque.  L'ingresso alla Fabbrica è sempre libero con consumazione facoltativa. Della struttura fa parte anche Hotel B612 (www.b612hotel.it), perfetto per riposarsi invece di guidare.





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


25/1 “…Prima del Click”, il libro sul cyberbullismo di Vincenzo de Feo viene presentato a Chiamamilano (via Laghetto 2, Milano) alle 18.00

25/1 "…Prima del Click", il libro sul cyberbullismo di Vincenzo de Feo viene presentato a Chiamamilano (via Laghetto 2, Milano) alle 18.00

Il 25 Gennaio da Chiamamilano, in via Laghetto 2, dalle ore 18,00 alle ore 20,00 verrà presentato il libro "…PRIMA DEL CLICK" DI VINCENZO DE FEO

Il libro si può già acquistare sul sito www.primadelclick.it  e su Amazon e in ebook
 
"Questo libro è un ulteriore passo del cammino iniziato a settembre 2015 che riguarda le problematiche dei Millenials, ragazzi nati fino al 1999, gli adolescenti di oggi". Così si esprime Vincenzo De Feo, Ingegnere Informatico, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo, già ospite in alcuni programmi radio e tv. Frutto di un'esperienza personale maturata con il figlio, tra il 2012 e il 2013, grazie alla quale ha scoperto un mondo fatto di dipendenze, mode lesive e scarso rispetto delle regole della società, vedendo che il problema non si è ridimensionato naturalmente-anzi ha avuto in alcuni aspetti diverse impennate, come il cyberbullismo- De Feo ha deciso di scrivere un programma sociale che ricalca tecnicamente quello che gli è toccato fare in quel periodo di vita, come genitore, sul campo, a contatto con il mondo degli adolescenti.

Ha messo il suo programma all'attenzione delle parti politiche in occasione delle Elezioni Amministrative del 2016 a Milano, poi, ha deciso- vedendo che le parti sociali restavano passive- di fare un ulteriore passo raccogliendo tutto e creando un testo di lettura e soprattutto consapevolezza e presa di coscienza, nel quale si parla anche del linguaggio dei Millenials, del loro modo di comunicare, i social, usi e costumi, dai quali emergono dati inquietanti e soprattutto un universo di dipendenze. Nel testo non mancano i consigli e le azioni piu' opportune da svolgere, oltre a un programma sociale da applicare e rendere concreto.

"…Prima del click" è un testo acquistabile on line sul sito www.primadelclick.it e su amazon a Euro 13,50  e in ebook a Euro 6,90.
La rassegna stampa :
 
 
________________________________________________________________________________________________
Autore del Libro: "...prima del CLICK" - www.primadelclick.it
dr. Vincenzo De Feo, Fondatore e promotore del progetto metropolitano 
"adolescenti lontano dai pericoli Metropolitani"
Comitato "adolescenti lontano dai pericoli metropolitani": Via Goffredo Mameli, 10 - 20129 MILANO
Telefoni:         +39 349 0815822 - +39 02 83642177
Fax:                +39 02 700 401404
FB:                  Enzo De Feo 
Twitter:           @enzodefeo 
Instagram:     enzo_defeo
Skype:            enzodf4
Site:                www.vincenzodefeo.it
@:                  edrdefeo@gmail.com
 
Diffuso da ltc per: 

PRESS OFFICE FRANCESCA LOVATELLI CAETANI
3200167747



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


lunedì 16 gennaio 2017

Mutui e 730. Cosa cambia nel nuovo modello


Si apre un nuovo anno e già si comincia a pensare alla dichiarazione dei redditi. Con qualche novità quest’anno, per quanto riguarda il nuovo modulo 730, di cui la bozza e le istruzioni sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Le novità nel modello 2017 sono tante, in particolare il fatto che per i lavoratori trasferitisi in Italia concorre al reddito solo il 70% di quanto guadagnato come dipendente durante l’anno e l’elevazione a 750 euro del premio detraibile per le polizze a tutela dei disabili gravi (legge “dopo di noi”). Nel modello da utilizzare dalla prossima dichiarazione dei redditi trovano spazio anche i nuovi bonus e le detrazioni previste dalla Legge di Stabilità 2017. Mutui.it, in collaborazione con Facile.it, ha creato un breve vademecum per capire come fare a godere delle detrazioni legate ad edilizia e mutui e come inserirle correttamente nel nuovo modello 730.
Per cominciare con i mutui, nel rigo E7, con codice 7, andranno indicati gli interessi passivi, gli oneri accessori e le quote di rivalutazione pagati nel 2016 per i mutui ipotecari destinati all’acquisto dell’abitazione principale per i quali spetta la detrazione del 19%, confermata, a prescindere dalla scadenza della rata. In caso si usufruisca di sovvenzioni o contributi statali, la detrazione spetta solo sull’importo effettivamente a carico del contribuente. «Se il contributo – specifica l’AdE - viene erogato in un periodo di imposta successivo a quello in cui il contribuente ha fruito della detrazione per l’intero importo degli interessi passivi, l’ammontare del contributo percepito deve essere assoggettato a tassazione separata a titolo di “onere rimborsato”». Gli interessi di mutui stipulati nel 1991 - 92 per motivi diversi dall’acquisto dell’abitazione principale non sono detraibili; idem per quelli a partire dal 1993, mentre i mutui stipulati nel 1997 anche per ristrutturazione e quelli accesi nel 1998 anche per costruzione e ristrutturazione sono detraibili.
L’AdE ricorda, come già in precedenza, «se il mutuo è intestato a più persone, ogni cointestatario può fruire della detrazione unicamente per la propria quota di interessi… la detrazione spetta al contribuente acquirente e intestatario del contratto di mutuo, anche se l’immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare (coniuge, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado). In caso di separazione legale, anche il coniuge separato, finché non interviene l’annotazione della sentenza di divorzio, rientra tra i familiari. In caso di divorzio, al coniuge che ha trasferito la propria dimora abituale spetta comunque la detrazione per la quota di competenza, se nell’immobile hanno la propria dimora abituale i suoi familiari. La detrazione spetta su un importo massimo di 4.000 euro. In caso di contitolarità del contratto o di più contratti di mutuo, questo limite si riferisce all’ammontare complessivo degli interessi, oneri accessori e quote di rivalutazione sostenuti (per esempio i coniugi non fiscalmente a carico l’uno dell’altro cointestatari in parti uguali del mutuo che grava sulla abitazione principale acquistata in comproprietà possono indicare al massimo un importo di 2.000 euro ciascuno). Se invece il mutuo è cointestato con il coniuge fiscalmente a carico, il coniuge che sostiene interamente la spesa può fruire della detrazione per entrambe le quote di interessi passivi».
Nei righi da E8 a E10, codice 8, vanno indicati gli interessi dei mutui per l’acquisto di altri immobili (sempre detraibili al 19%); con codice 9 quelli per recupero edilizio contratti nel 1997; con codice 10 quelli per la costruzione dell’abitazione principale; con codice 11 gli interessi per prestiti o mutui agrari. Per vedere le istruzioni complete per quanto riguarda i mutui, è opportuno leggere il documento dell’AdE cliccando qui.
Per quanto riguarda le altre agevolazioni, fino al 31 dicembre 2017 è stato prolungato il bonus mobili per chi chiederà una detrazione del 50% per i lavori di recupero edilizio intrapresi a partire dal 1 gennaio 2016 (l’inizio dei lavori andrà documentato come da modalità prevista dalla tipologia di lavoro). Data questa condizione, vale il bonus mobili per un massimo di 10 mila euro di detrazione da spalmare su dieci anni, a patto che i mobili e i grandi elettrodomestici acquistati (anche tramite finanziamento) siano destinati, appunto, all’immobile ristrutturato. Per usufruire della detrazione non sarà più necessario, come in precedenza, il bonifico “parlante” (ovvero quello che contiene nello specifico tutte le informazioni relative alla destinazione del pagamento (indispensabile per accedere alle detrazioni fiscali fino all’anno scorso), ma sarà sufficiente quello ordinario, oppure un pagamento con bancomat e carta di credito. Saranno detraibili i pagamenti effettuati dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2017. Detrazione del 65% in dieci anni anche per le spese sostenute per l’acquisto di dispositivi di controllo da remoto, che andranno indicate nel rigo E62 con il codice 7.
Non solo. Benché il bonus mobili non sia stato rinnovato specificamente per le giovani coppie nel 2017, in dichiarazione dei redditi i conviventi, anche di fatto, da almeno tre anni (due si legge nel sito Abi), se almeno uno dei componenti la coppia abbia meno di 35 anni, si vedranno riconosciuta una detrazione del 50% delle spese sostenute per arredare l’abitazione principale, entro il limite di 16 mila euro. Tali spese andranno indicate nel rigo E58 del nuovo 730.
Altre detrazioni previste dal nuovo 730 (rigo E14) sono legate alle spese per i canoni di leasing dell’abitazione principale pagati nel 2016, detraibili al 19% nel caso i contraenti avessero, al momento della stipula, un reddito inferiore ai 55 mila euro. L’importo dei canoni non deve superare gli 8 mila euro, o i 4 mila nel caso in cui il contraente avesse più di 35 anni al momento della stipula. Lo stesso vale per le quote di riscatto: detraibile il 19% su un massimo di 20 mila euro, o di 10 mila per gli over 35.
Chi poi avesse acquistato nel 2016 un’abitazione principale di classe energetica A o B potrà detrarre il 50% dell’Iva, sempre in dieci anni. Questa spesa andrà indicata nel nuovo rigo E59.