". Comunicati Gratis: I corsi sull'apprendistato: la formazione per i datori di lavoro

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

giovedì 26 settembre 2013

I corsi sull'apprendistato: la formazione per i datori di lavoro

Il mercato del lavoro è alla ricerca di risorse sempre più skillate che sappiano rispondere a molte caratteristiche così da assumere una sola figura per ricoprire diversi ruoli. Per le ziende è importante frequentare corsi sull’apprendistato  per capire come applicare tale tipologia di contratto e per carpirne i vantaggi in termini di vantaggi economici e di tassazione. Tale tipologia di contratto è variata molto nel corso degli anni inseguito alle diverse legislature politiche. L’apprendistato è stato istituito come forma contrattuale per i ragazzi al di sotto dei trent’anni di età per offrire loro una stabilità a basso costo aziendale.
Le imprese che intendo far sottoscrivere tale tipologia di contatto ai nuovi assunti devono garantire loro una formazione continua e professione che gli permetta di arrivare alla fine del ciclo all’acquisizione di una qualifica maggiore ai fini del contratto di lavoro.

Duranti i corsi dell’apprendistato vengono illustrate le diverse clausole che può avere un contratto dalla durata, al livello di inquadramento al compenso economico da dare al dipendente. Allo scadere dell’accordo l’azienda ha una doppia scelta o effettuare un licenziamento per giusta causa della risorsa o in alternativa sottoscrivere un contratto a tempo indeterminato. L’apprendistato per legge non può essere trasformato in altra tipologia di contratto di lavoro, perché può aumentare di grado ma non retrocedere ad uno stage o un progetto. I corsi sull’apprendistato sono fondamentali per le aziende per essere sempre aggiornati sulle nuove clausole formative e per i diversi vantaggi economici che ne possono scaturire. Va inoltre ricordato che il datore di lavoro è responsabile della formazione obbligatoria prevista per l’apprendista durante tutto il periodi di permanenza in azienda, provvedendo al continuo aggiornamento per una totale e certificata formazione. Si possono altresì formare i neo dipendenti scegliendo i corsi da quelli offerti dalla Regione di appartenenza sulla base del proprio settore di lavoro.