". Comunicati Gratis: La digitalizzazione del sistema bancario per una crescita del fatturato

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

mercoledì 18 settembre 2013

La digitalizzazione del sistema bancario per una crescita del fatturato

Il settore finanziario è indietro rispetto ad altri comparti per quanto riguarda la digitalizzazione; una maggiore digitalizzazione porterebbe ad aumenti di fatturato del 10,7% e a riduzione dei costi d’esercizio del 10,5%.

Tutto ciò si scontra con l’ immaginario collettivo: tradizionalmente l’area finanza è vista come un’aria all’ avanguardia nell’ utilizzo della digitalizzazione e in generale delle nuove tecnologie. Questa credenza è  smentita da una recente ricerca internazionale, da cui emerge che nel settore oltre un processo documentale su tre (37%) è ancora basato su informazioni cartacee. Una media sensibilmente più alta rispetto a diversi altri comparti del business.

E' vero che in generale ben poche aziende hanno eliminato del tutto (o quasi) l’ uso della carta, tuttavia l'area dei Servizi Finanziari e Bancari è rimasta particolarmente indietro. Secondo gli esperti, invece, potrebbe trarre sostanziosi benefici migliorando la gestione delle informazioni.

Sarebbe comunque ingeneroso affermare che le società di Servizi Finanziari non si siano impegnate per ridurre la carta nei processi di back office bancario. Ora però è arrivato il momento di cogliere nuove opportunità ottimizzando il front-office, per quanto riguarda ad esempio le attività di marketing, l’assistenza clienti, l’attività creditizia e l’acquisizione dei clienti.

In particolare, i responsabili dei Servizi Bancari hanno dichiarato che il miglioramento dei processi rivolti ai clienti potrebbe far aumentare il fatturato del 10,7% e ridurre i costi d’esercizio complessivi del 10,5%.

La digitalizzazione dei flussi di lavoro permetterebbe ai dipendenti delle filiali bancarie di offrire ai clienti servizi di maggiore qualità instaurando così rapporti più duraturi e di effettuare operazioni di cross-selling/upselling con un numero maggiore di prodotti.

La finanza ha comunque capito di essere in colpevole ritardo e sta cercando di rimediare: il Settore Finanziario sta investendo complessivamente oltre 7 milioni di dollari così ripartiti: 2,5 milioni per migliorare i processi di marketing/comunicazione con i clienti rispetto a 1,4 milioni di dollari investiti da altri settori; 1,7 milioni per migliorare i processi di apertura di credito rispetto a 1,1 milioni investiti da altri settori; 1,3 milioni di dollari per acquisire clienti rispetto a 819.000 dollari investiti da altri settori; 2,1 milioni di dollari per l’assistenza clienti rispetto a 1 milione di dollari investito da altri settori.