". Comunicati Gratis: Google Newsstand: l'edicola digitale concorrente ad Apple

E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis

PiuFan E' nato il sito gemello di Comunicati Gratis Comunicatistampa .Iscriviti subito è Gratis!
Si è verificato un errore nel gadget

Comunicati Gratis feed rss

mercoledì 27 novembre 2013

Google Newsstand: l'edicola digitale concorrente ad Apple

Da tempo nell’ambito delle notizie smartphone si annunciava il rilascio dell’ultima applicazione sviluppata dal colosso di  Mountain View.  Stiamo parlando di Newsstand, l’edicola digitale di Google con cui Mountain View colma il gap che nel settore la separava da Apple, che aveva lanciato la su Edicola su iPad tempo fa.

 Newsstand, Edicola in italiano, è un’applicazione sviluppata per smartphone e tablet con sistema operativo Android disponibile su Google Play Store: l‘obiettivo è quello di aggregare in maniera organica e con facilità di accesso tutte le fonti di notizie preferite in un’unica esperienza. Attraverso Edicola ci si può iscrivere a riviste, blog e giornali: Google li ottimizza perché siano leggibili meglio da tablet o mobile. L’applicazione funziona anche senza connessione alla rete:  è possibile accedere agli articoli anche senza collegamento Internet (offline) o inserire un segnalibro per rimandare la lettura.

 Google Play Newsstand è partito prima nei Paesi anglofoni: Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna e Australia. Nel complesso offrirà da subito 1.900 pubblicazioni, gratuite e a pagamento. Il lancio in questi paesi è legato a degli accordi grandi nomi dell’informazione che parla inglese come The New York Times, The Wall Street Journal, Financial Times, Los Angeles Times, The National Post. Di fatto Edicola va a sostituire l’attuale Google Currents.

L’upgrade tra le due app sarà automatico, tutte le sottoscrizioni saranno trasferite automaticamente e i giornali e siti preferiti saranno immediatamente pronti per essere letti. Dimenticatevi la vecchia edicola fatta di giornali cartacei e notizie relative al giorno prima. Il futuro delle notizie è il World Wide Web (ovvero il web) e lo stesso vale ovviamente anche per l’edicola, luogo da sempre dove i giornali si vendono e quindi si viene a conoscenza delle notizie.

 A rafforzare l’idea dell’edicola anche l’interfaccia scelta per questa applicazione che ricorderà a tutti gli effetti una vera e propria edicola, ovviamente virtuale, con le varie testate che si potranno scegliere e sfogliare. Il tutto incardinato in un layout accattivante ed ottimizzato per lo lo schermo dei dispositivi touch. E a far impressione è il numero delle testate coinvolte nell’iniziativa: i numeri diffusi da google, infatti, parlano di oltre 1.900 pubblicazioni, in cui sono comprese sia quelle che possono essere consultate in modo del tutto gratuito, sia quelle la cui fruizione è prevista dietro il corrispettivo di un pagamento.